Peugeot 208 - Profilo
  • pubblicato il 30-01-2012

Peugeot 208: al via la produzione della nuova compatta del Leone

E’ iniziata la produzione della nuova compatta del Leone. Efficiente, leggera ed ecologica

Per la tanto attesa compatta di segmento B di casa Peugeot, la 208, è iniziata la produzione. A dare il via alla catena di montaggio è stato il Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo PSA (Peugeot Citroën), Philippe Varin. Alla cerimonia di inizio lavori, in grande stile, hanno partecipato anche il Ministro dell’Industria francese, Eric Besson, numerosi funzionari governativi e ospiti.

Per il 65% prodotta in Francia

Un prodotto di orgoglio nazionale che, nella fase di sviluppo e, ora, in quella di produzione, ha coinvolto e coinvolgerà numerosi attori del settore dell’economia e dell’industria francese.  Molto è stato, infatti, investito in questo progetto per il quale, solo nell’ambito della Ricerca e Sviluppo, sono stati spesi ben 350 milioni di euro con 500 dipendenti impiegati a tempo pieno durante i 4 anni di sviluppo della vettura best-seller del marchio del Leone (15 milioni di vetture vendute tra 205, 206 e 207). 150 mln di euro sono serviti per l’allestimento della catena di montaggio, a cui hanno partecipato 700 dipendenti, nel solo stabilimento di Poissy, dove è iniziata la produzione. Altri 100 mln sono stati poi investiti per l’altro stabilimento del gruppo, quello di Mulhouse, dove, a partire da luglio prossimo, inizierà la produzione della Peugeot 208. Il 65% dei componenti della vettura sono prodotti in Francia.

Consumi ed emissioni da record

La nuova 208 sarà equipaggiata con i nuovi motori tre cilindri costruiti in Francia, a Trémery. Questi propulsori sono caratterizzati da un’elevata efficienza con consumi pari a 4,3 litri per 100 km ed emissioni che si attestano sui 99 grammi di CO2 ogni chilometro percorso. Questa importante riduzione di consumi ed emissioni è stata raggiunta  anche grazie alla notevole diminuzione dei pesi (fino a 173 kg in meno rispetto alla precedente generazione) ottenuta grazie all’utilizzo di materiali leggeri (il 25% materiali riciclati, il 7% materiali biologici). Al lancio la 208 sarà proposta con tre motorizzazioni a benzina: il tre cilindri da 1,2 litri e 82 CV, il 1,4 litri da 95 CV e il 1,6 litri da 120 CV. Per quanto riguarda i Diesel ci saranno invece il 1,4 litri da 68 CV e il 1,6 litri nelle due declinazioni da 90 o 115 CV.

In Italia i prezzi della nuova Peugeot 208 saranno compresi tra 12.400 e 22.900 Euro.

Peugeot 208: al via la produzione della nuova compatta del Leone

L'opinione dei lettori