• pubblicato il 21-09-2011

Seat cresce, vendite ok

Grazie soprattutto a Seat e Leon, nei primi 8 mesi del 2011 sono state vendute quasi 30.000 vetture

Nonostante il periodo di crisi che sta colpendo il mercato delle auto e non solo, in Casa Seat i numeri sono positivi.

Il marchio spagnolo in agosto ha registrato in Europa una crescita del 3,5% con 28.165 unità vendute. Nello stesso periodo di riferimento, in Italia, Seat ha immatricolato 710 vetture, con la quota di mercato che ha superato la soglia del 1%.

Con un totale di 11.035 vetture vendute, la Casa iberica chiude dunque i primi otto mesi dell'anno in corso con un +11% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Dati importanti, questi, che fanno ben sperare in vista del bilancio finale del 2011.

Secondo le ultime stime, tali risultati sono stati raggiunti grazie al successo dei due modelli più popolari in Italia, la Ibiza e la Leon. Gli ultimi restyling di entrambe le vetture hanno guadagnato il consenso di molti, risultando auto complete, attente all'estetica ma anche al comfort.

Un gradino più in basso troviamo l'Altea, preferita nella motorizzazione 1.6 TDI 105 CV; mentre per quanto riguarda la Alhambra, vettura per un uso a 360 gradi, la scelta è ricaduta sulla versione 2.0 TDI 140 CV.

«Sicuri della forza del nostro prodotto e consapevoli che dobbiamo ancora lavorare sulla notorietà del nostro Marchio, abbiamo dato la priorità alla Rete, impegnandoci insieme per far fronte a una situazione di mercato in calo - ha dichiarato Louis-Carl Vignon, Direttore della SEAT Italia -. Far parte del Gruppo Volkswagen è un vantaggio ed è un valore aggiunto che il nostro prodotto possa beneficiare delle tecnologie e della qualità del Gruppo».

Seat cresce, vendite ok

L'opinione dei lettori