• pubblicato il 02-08-2011

Skoda boom di vendite

Nel primo semestre il fatturato è aumentato del 25,7%

Il mercato dell'auto è in crisi, ma alcune Case automobilistiche stanno registrando tuttavia dei numeri importanti di vendite. Tra queste c'è Skoda, che festeggia il suo maggior successo proprio nel primo semestre 2011, dove ha visto aumentare il proprio fatturato del 25,7%. Nello stesso periodo di riferimento è aumentato anche l'utile operativo (81,5%), così come il numero di veicoli consegnati (454.698, +20,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente).

«Nei primi sei mesi del 2011 Skoda ha registrato una rapida crescita in tutte le aree - dice il presidente della Skoda, Winfried Vahland -. Raccogliamo i frutti della strategia di crescita che abbiamo lanciato lo scorso anno. Noi continueremo a costruire il nostro successo nella seconda metà del 2011 e negli anni successivi, con il chiaro obiettivo di aumentare le vendite in tutto il mondo ad almeno 1,5 milioni di unità l'anno entro il 2018. Al fine di garantire questa crescita, Skoda amplierà la sua presenza sui mercati internazionali, e allargherà l'offerta con una nuova city car entro l'anno».

Skoda ha investito 118 milioni di euro in progetti di crescita nel 2011. Tali fondi sono stati utilizzati per sviluppare nuovi modelli e per l'apertura di nuovi stabilimenti. I risultati, dunque, ottenuti sono ottimi e permettono alla Casa ceca di guardare al futuro con grande ottimismo.

Skoda boom di vendite

L'opinione dei lettori