• pubblicato il 12-09-2011

Suzuki e Volkswagen: è addio

Le due Case Automobilistiche rompono l'alleanza dopo due anni

Che sarebbe stato un matrimonio destinato a finire era nell'aria, ma adesso è ufficiale: Suzuki e Volkswagen rompono l'alleanza dopo circa due anni. Tra le cause scatenanti dovrebbe esserci la collaborazione tra la Casa giapponese e Fiat, finalizzata alla realizzazione di propulsori 1.6 multijet, accordo che Volkswagen non ha gradito (considerandolo come una violazione del patto).

Ma già da mesi le due Case costruttrici non sembravano più convinte che l'alleanza potesse dare i frutti sperati inizialmente. I benefici di cui si parlava nel 2009, data in cui nasceva la coalizione, non sono mai arrivati e Suzuki ha sempre lamentato una mancanza di autonomia. La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, dunque, è caduta e di qui chissà che non potrebbero aprirsi nuovi scenari di mercato.

Suzuki e Volkswagen: è addio

L'opinione dei lettori