• pubblicato il 13-04-2012

Alfa Romeo 4C: sarà prodotta negli stabilimenti Maserati a Modena

La due posti del Biscione sarà prodotta a Modena negli stabilimenti Maserati

Come era accaduto in passato per l'Alfa Romeo 8C, sarà Maserati ad accogliere, nel suo stabilimento di Modena, la produzione della nuova piccola Alfa Romeo 4C, la coupé sportiva presentata al Salone di Ginevra dello scorso anno e acclamata come miglior concept car del 2011.

Aria di ampliamento per lo stabilimento di Modena

Trova finalmente una casa, quindi, la "piccola" supercar del Biscione.

Nello stesso stabilimento, che sarà ampliato e adattato, saranno prodotte, insieme alla nuova due posti del Biscione, anche le Maserati GranTurismo e la GranCabrio.

Il costo dell'investimento, di volume decisamente grande, non è stato reso noto.

A Torino anche una nuova berlina di segmento E Maserati?

L'ambiziosissimo obiettivo della Casa del Tridente sarebbe quello di  aumentare la produzione nel nostro paese e raggiungere quota 50.000  unità l'anno entro il 2015.

Uno scarto enorme considerato che nel 2011 il costruttore modenese ha venduto 6.159 unità.

A questo obiettivo di crescita concorrerà anche la produzione di un'altra novità, a quanto pare una berlina di segmento E Maserati, e la Quattroporte, che saranno invece prodotte nello stabilimento torinese di Grugliasco (Ex Bertone).

Operazione contro la crisi

Con questa operazione, tranquillizzano i sindacati, si dovrebbe riuscire a contrastare la crisi garantendo una crescita e scongiurando il pericolo di una caduta occupazionale.

L'investimento di Maserati in Italia è l'ultimo annunciato dal Gruppo Fiat, nonostante i timori tra i leader politici e sindacali sul declino dell'importanza del paese da parte della Casa automobilistica dopo aver preso il controllo di Chrysler.

Alfa Romeo 4C: sarà prodotta negli stabilimenti Maserati a Modena

L'opinione dei lettori