• pubblicato il 29-07-2013

Aston Martin: siglato pre-accordo con AMG per i V8

La Casa britannica utilizzerà i motori e la tencologia tedeschi, a Daimler AG il 5% delle azioni Aston Martin.

Le alleanze tra le grandi imprese nel mercato delle quattro ruote sono ormai una consuetudine quasi all'ordine del giorno.

Sembra che sempre di più le marche siano alla ricerca di una sinergia tra di loro per avanzare nello sviluppo tecnico, unire le forze, insomma, per riuscire a far fronte alla concorrenza sempre più spietata.

L'ultima notizia su questo fronte arriva dall'unione tra la britannica Aston Martin e la tedesca AMG.

A Daimler AG il 5% di Aston Martin

L'accordo fa riferimento alla possibilità che i futuri modelli Aston Martin utilizzeranno motori V8 disegnati e fabbricati da AMG Mercedes.

In cambio, Daimler AG riceverà il 5% delle azioni della firma britannica. Questo equivarrà, per i tedeschi, ad un posto nel consiglio di amministrazione della impresa d'oltre manica, senza però diritto di voto.

Entrambe le imprese hanno valutato bene l'accordo, che per ora si è concretizzato con la firma di una carta con la dichiarazione di intenti di entrambe le parti. La firma del trattato definitivo arriverà prima della fina di quest'anno rendendo effettiva una collaborazione che potrebbe voler dire un esito per entrambe le parti, tutte e due già ben posizionate sul mercato.

... ma di mezzo c'è un accordo con Ford

In tutti i modi, gli effetti della collaborazione non si vedranno a breve temrine. 

Aston Matin ha infatti un'accordo con Ford, secondo cui i motori V8 e V12 si fabbricheranno negli stabilimenti Ford di Colonia.

Il patto con l'Ovale Blu è stato rinnovato per 5 anni... cosa succederà allora se dovesse realizzarsi definitivamente l'alleanza con AMG? Aston Martin romperà con Ford?

Aston Martin: siglato pre-accordo con AMG per i V8

L'opinione dei lettori