• pubblicato il 17-04-2016

Aston Martin Vantage GT8

di Junio Gulinelli

La V8 Vantage più potente e leggera di sempre

Aston Martin svela la nuova Vantage GT8, la versione più potente e leggera della gamma che sarà prodotta in soli 150 esemplari destinati al mercato europeo.

Con questa variante speciale la firma inglese intende offrire un allestimento pensato per il massimo rendimento in pista.

Pistaiola ma con tutti i comfort...

A questo proposito la Vantage GT8 è stata alleggerita di ben 100 kg rispetto alla V8 Vantage S di serie, mantenendo comunque un ricco equipaggiamento di serie con tutti gli accessori del caso come il sistema di navigazione satellitare, l'impianto stereo da 160W e il sistema di infotainment compatibile con Carplay di Apple.

Upgrade per il V8 da 4.7 litri

Alla dieta dimagrante va poi anche aggiunto un notevole incremento di potenza che eleva la cavalleria del V8 da 4.7 litri a 446 CV e 490 Nm di coppia.

Secondo Aston Martin questa inedita Vantage GT8 scatterebbe da 0 a 100 km/h in soli 4,4 secondi e raggiungerebbe la velocità massima di 305 km/h.

Ispirandosi alla radicale V8 Vantage GTE da gara, Aston Martin ha modificato profondamente questa nuova GT8 applicando la fibra di carbonio a praticamente tutti gli elementi possibili come i pannelli della carrozzeria, i paraurti anteriore e posteriore, la plancia e la console centrale e i sedili oltre ad una batteria agli ioni di litio più leggera rispetto a quella convenzionale.

Come optional, poi, saranno disponibili anche il tetto in fibra di carbonio, i vetri posteriori in policarbonato e l'impianto di scarico in titanio.

La Aston Martin Vantage GT8 sarà disponibile sia con il cambio manuale a sei marce per i più puristi, sia con la trasmissione automatica a sette rapporti. Il prezzo supererà di poco i 200.000 euro (165.000 sterline) e le prime consegne delle 150 unità inizieranno nel quarto trimestre del 2016.

Aston Martin Vantage GT8

L'opinione dei lettori