• pubblicato il 18-10-2013

Audi A3 Cabriolet: partita la produzione presso gli stabilimenti ungheresi di Gyor

La versione decappottabile della compatta di Ingolstadt inizia il processo di produzione in Ungheria. Arriva ad inizio 2014.

Gli stabilimenti ungheresi di Audi hanno iniziato in questi giorni la produzione della nuova Audi A3 Cabriolet.

La variante decappottabile della compatta dei Quattro Anelli arriverà sul mercato ad inizio 2014 nelle varianti a benzina e Diesel.

Una cabriolet tutta nuova

La Casa di Ingolstadt ha investito 900 milioni di Uro per gli impianti di Gyor per adattare lo stabilimento alla linea di montaggio della A3 Cabriolet.

Questa seconda generazione della decappottabile compatta è più grande e spaziosa rispetto alla generazione anteriore.

Allo stesso tempo, però, grazie all'utilizzo della piattaforma MQB perde 50 Kg, il che permette di migliorare in termini di efficienza, consumi ed emissioni.

Il tetto in tela, ad azionamento elettrico, può essere attivato anche in movimento fino ad una velocità di 50 km/h.

Cresce la produzione dello stabilimento di Gyor

Con l'Audi A3 Cabriolet, la produzione complessiva dello stabilimento di Gyor raggiungerà le 125.000 unità l'anno.

 I prezzi per il mercato italiano ancora non sono stati resi ufficiali, ma in Germania, almeno, sappiamo che avrà un costo a partire da 31.700 euro.

Audi A3 Cabriolet: partita la produzione presso gli stabilimenti ungheresi di Gyor

L'opinione dei lettori