• pubblicato il 16-01-2014

Nuova Audi A8L Security: la versione blindata

di Junio Gulinelli

L'ammiraglia dei Quattro Anelli in versione blindata, a prova di bomba.

Sono diverse le generazioni dell'Audi A8 che sono state proposte nella versione Security, modelli speciali che vengono blindati direttamente in fabbrica.

Si tratta di allestimenti che vanno richiesti in concessionaria e per la produzione dei quali la Casa di Ingolstadt ricorre a diversi specialisti del settore sicurezza.

La stessa cosa succede anche con BMW e Mercedes con le loro versioni, rispettivamente Security o Guard.

La nuova Audi A8L Security è basata sulla nuova ammiraglia dei Quattro Anelli, con le novità estetiche, dunque, che la caratterizzano quali i fari Matrix LED, che sono di serie nel caso di questa variante Security equipaggiata con l'imponente W12, mentre troviamo fari LED tradizionali sulla variante V8 4.0 TFSI.

Motori: con il 4.0 TFSI o W12

Questi sono i due motori che si possono scegliere per la A8L Security.

Il 4.0 TFSI eroga una potenza di 435 CV con una coppia massima di 600 Nm. Con questo allestimento scatta da 0 a 100 km/h in sette secondi e mezzo, tempo dovuto al peso del blindaggio – non specificato dalla Casa (la versione standard della A8 4.0 TFSI ci impiega infatti appena 4,6 secondi). Anche i consumi salgono da 9,2l/100 km a 10,9 l/100km.

Come alternativa al top di gamma viene offerta la motorizzazione W12 FSI, una meccanica da ben 500 CV e 625 Nm di coppia. Con questo propulsore la Audi A8L Security raggiunge i 100 km/h da ferma in 7,1 secondi mentre la velocità massima è di 210 km/h. Il consumo medio si aggira attorno ai 13,5 litri/100 km.

Alluminio, acciaio e Kevlar, a prova di bomba

La base è quella della A8 a passo lungo, dunque la A8L Security misura 5,27 metri in lunghezza con un passo di 3,12 metri. Nonostante si tratti di un veicolo blindato, parte della carrozzeria è costruita in alluminio, ma le zone di vitale importanza utilizzano l'acciaio, tessuto aramidico (Kevlar, 5 volte più resistente dell'acciaio) o ceramica.

I vetri dei finestrini utilizzano, invece, una mescola di policarbonato per aumentare la resistenza mentre gli pneumatici possono continuare ad essere usati in movimento, fino ad 80 km/h anche dopo una foratura.

Grazie a tutto cià la nuova Audi A(L Security ha ottenuto la qualificazione balistica VR7, anche se in certi punti dell'auto raggiunge la valorazione VR9 e VR10. Inoltre rientra nella normativa ERV del 2010, a prova di esplosivo. E se tutto ciò no bastasse questa A8 Security può essere equipaggiata con optional come il sistema di spegnimento di incendio, bombole di ossigeno per l'abitacolo, estrattori di fumo. Portiere con apertura e chiusura automatica, sirena, etc...

Leggi di più sull'Audi A8

 
Nuova Audi A8L Security: la versione blindata

L'opinione dei lettori