• pubblicato il 27-12-2012

Audi: avanti con "Strategy 2020", 13 miliardi investiti fino al 2016

L'obiettivo della Casa dei Quattro Anelli è arrivare a 2 milioni di  vetture vendute ogni anno e diventare il marchio premium numero uno al  mondo.

Nonostante le difficili condizioni economiche e il trend negativo che sta segnando il crollo del mercato auto europeo, la Casa tedesca Audi manterrà il suo ambizioso programma di ampliamento.

La Casa dei Quattro Anelli ha confermato le previsioni di investimento fino al 2016, con un budget di 13 miliardi di euro che serviranno a mantenere la crescita del marchio ai livelli previsti dal piano “Strategy 2020”.

La strategia: nuovi prodotti, tecnologie e impianti

Le spese saranno in primo luogo destinate allo sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie, nonché alla costruzione di nuovi impianti produttivi. Circa 8 miliardi di euro andranno infatti a rinforzare ed espandere gli impianti tedeschi di Ingolstadt e Neckarsulm.

Continueremo ad investire ingenti somme per perseguire la nostra strategia di crescita”, ha spoegato Axel Strotbek, membro del Consiglio di Amministrazione Audi ed ha poi anche aggiunto che 2 miliardi l'anno saranno investiti direttamente per far nascere nuovi prodotti e tecnologie.

Complessivamente, per l'ampliamento della gamma di prodotti Audi fino al 2016 saranno spesi in totale 10,5 miliardi di euro, comprendendo anche gli investimenti che andranno alle aree design, mobilità elettrica, e sviluppo di nuovi motori.

Solo agli impianti tedeschi di Ingolstadt e Neckarsulm saranno destinati 8 miliardi di euro nei prossimi due anni, mentre l'espansione del sito ungherese di Győr sarà portata a termine entro i primi mesi del 2014, tra circa un anno dunque. In Messico, infine, entro il 2016 diventerà attivo il nuovo impianto Audi di San José Chiapa.

"L'espansione della nostra infrastruttura di produzione globale ci consentirà di continuare a crescere", ha detto chiaramente il  CFO Strotbek. Audi vuole vendere più di due milioni di veicoli l'anno, entro il 2020 (Strategy 2020) e l'obiettivo è diventare il primo marchio premium in tutto il mondo.

Audi: avanti con "Strategy 2020", 13 miliardi investiti fino al 2016

L'opinione dei lettori