• pubblicato il 23-01-2013

Le auto più vendute in Europa nel 2012

di Junio Gulinelli

La Golf è sempre la regina, la Polo scalzata dalla Ford Fiesta che diventa seconda. New entry la Qashqai in ottava posizione. Ma tutte perdono molto.

Sono stati divulgati (da JATO Dynamics – azienda leader nella ricerca in campo automotive) i risultati relativi alle vendite auto sul mercato europeo di tutto il 2012. La statistica tiene conto dei dati dei paesi dell'Unione Europea più quelli del Libero Commercio (Norvegia, Islanda e Svizzera).

La crisi del mercato – tornato ai livelli di 33 anni fa – non ha cambiato di troppo le carte in tavola, a rimanere nella top three delle auto più vendute in Europa, anche nel 2012, ci sono i soliti “volti” noti. Nessuna novità di rottura è stata in grado di rompere gli schemi, segno, forse, della paralisi  dovuta alla recessione.

Il podio,  “volti noti" tra le tre più vendute

Al primo posto, ancora una volta, l'inimitabile e imbattibile Volkswagen Golf (431.742 unità, -11,%). Alle sue spalle si sono invertite le posizioni l'altra tedesca – sempre di Wolfsburg – la Volkswagen Polo (306.405 unità, 12,7%) che scivola in terza posizione lasciando il secondo posto alla Ford Fiesta (287.828 unità, 19,8%).

Le altre della Top Ten

A seguire, rimangono invece cristallizzate le posizioni (seppur entrambe in perdita rispetto all'anno precedente) con la Opel Corsa al quarto posto (265.297 unità, -16,1%) e la Renault Clio che chiude la top five (244.280 unità, -17,4%).

Al sesto e settimo posto si scambiano le posizioni, nuovamente, una nordamericana con una tedesca, la compatta dell'Ovale Blu, la Ford Focus, sale infatti in sesta posizione (241.862 unità, -14,7%) davanti alla Opel Astra (232.645, -20,1%) che scivola, dietro, al settimo posto (quinta nella classifica del 2011).

In ottava posizione troviamo l'unica vera sorpresa tra le auto più vendute in Europa nel 2012, la prima giapponese ad entrare nella top ten, la SUV Nissan Qashqai (207.885 unità, -0,3%) che ha praticamente mantenuto invariata la quota di vendite dell'anno precedente, ma è bastato a darle successo. Chiudono la classifica ancora una Renault e una Volkswagen, la Megane (199.167 unità,-17,5%) al nono posto e la Passat (195.617 unità,-17,1%) che era stata la rivelazione del 2011.

Un quadro generale drammatico

Ad ogni modo alcuni ricambi generazionali avvenuti durante la seconda parte del 2012 stanno già iniziando a cambiare il trand, rimescolando la classifica delle auto più vendute in Europa. La BMW Serie 3, ad esempio, a dicembre 2012, ha fatto registrare un aumento del 20,3% (con 15.171 unità vendute) scalando la classifica fino all'ottavo posto.

Altro balzo degno di nota quello della Peugeot 208 (che ha sostituito la 207 già sparita dalla top ten) che, appena uscita sul mercato, è schizzata subito in seconda posizione lasciandosi alle spalle “mostri sacri" del calibro di Fiesta e Clio.

Ad ogni modo, ciò che maggiormente colpisce di questo riassunto del 2012 sono i numeri tra parentesi, quelli che parlano dell'impressionante crollo di vendite a livello europeo, che ha coinvolto praticamente tutti in maniera davvero pesante. Basta dare un'occhiata e confrontare i numeri con quelli del 2011.

Le auto più vendute in Europa nel 2012

L'opinione dei lettori