• pubblicato il 10-04-2013

Bentley, vendite cresciute del 25,75% nel primo trimestre del 2013

America del Nord e del Sud primo mercato con 632 vetture vendute. Crescono le immatricolazioni anche in Europa

Buone notizie per Bentley Motors. La Casa automobilistica britannica – produttrice di vetture di lusso – ha annunciato che le consegne di vetture ai clienti nel mondo per il primo trimestre del 2013 sono aumentate del 25,75% (2.212 vetture) rispetto ai primi tre mesi del 2012 (1,759).

Si tratta di una crescita importante, guidata dal prospero mercato statunitense nonché da vendite eccellenti nelle regioni Medio Oriente, Asia-Pacifico ed Europa.

Non è un caso che Bentley Motors abbia aperto otto nuove concessionarie nel primo trimestre di quest'anno. Ma andiamo ad analizzare i risultati ottenuti nei vari paesi.

America del Nord e del Sud primo mercato: 632 vetture

L'America del Nord e del Sud avanzano speditamente con 632 vetture consegnate ai clienti nella regione, per un aumento del 35,04% rispetto al primo trimestre del 2012.

Tali performance sono attribuibili alla maggiore solidità della rete di concessionarie Bentley negli Stati Uniti e all'arrivo di nuovi modelli chiave sul mercato, fra cui le Continental GT V8 e GTC V8 e la nuova generazione di Continental GT Speed.

In Medio Oriente si registra un +41,07%

Risultati positivi anche in Medio Oriente, dove l'aumento delle consegne è stato pari al 41,07% (237 vetture). La regione Asia-Pacifico ha fatto a sua volta registrare un trimestre ottimo, aumentando le consegne del 68,12% (116 vetture).

In Giappone, la crescita è stata del 30,56% con 47 vetture consegnate. In Cina, sono state consegnate ai clienti 474 vetture, che corrispondono a una diminuzione del 17,99%.

Le vendite in Cina rispecchiano l'attesa per la nuova Flying Spur, il modello Bentley più venduto nel Paese, che sarà disponibile a partire da metà 2013.

Bentley vola in Europa e Regno Unito

Ottimo il risultato europeo, dove l'aumento è stato del 61,84%, con 335 vetture consegnate ai clienti. Con un incremento del 34,38% e 43 vetture consegnate, la crescita si è dimostrata solida anche in Russia, dove Bentley celebrerà a breve il primo anno di attività nel Paese con l'apertura di due nuove concessionarie a Krasnodar e Ekaterinburg, raddoppiando così la propria presenza in questo importante mercato in espansione.

Nel Regno Unito, sono state consegnate 371 vetture ai clienti, per un aumento del 59,23% rispetto al primo trimestre del 2012.

Le parole di Kevin Rose, membro del CdA di Bentley

Parlando dei risultati, Kevin Rose, membro del CdA Bentley e responsabile di vendite e marketing, ha dichiarato: “Bentley continua a mantenere una significativa crescita globale nelle vendite.

Allo stesso tempo stiamo mettendo in atto il nostro piano di espansione delle concessionarie, e finora otto nuovi punti vendita sono stati aperti quest'anno, mentre più di trenta sono in previsione.

Benché le condizioni siano sempre più difficili in alcuni mercati, continuiamo a incrementare la nostra quota di mercato grazie alla nostra presenza globale in espansione e alla crescita ottenuta in nuovi mercati chiave, come la Russia.

Sono fiducioso e ritengo che l'arrivo imminente della nuova Flying Spur ci consentirà di continuare a crescere a questo ritmo per il resto del 2013”.

Bentley, vendite cresciute del 25,75% nel primo trimestre del 2013

L'opinione dei lettori