• pubblicato il 23-03-2016

BMW, la fornitura alla Polizia Stradale di Roma

La Polizia di Stato ha acquistato dalla Casa bavarese 278 BMW 320d Touring e 240 moto (45 R 1200 RT, e 195 F 700 GS)

BMW fornisce alla Polizia Stradale di Roma auto e moto destinate al personale per il controllo del territorio.

La Polizia di Stato ha acquistato dalla Casa bavarese 278 BMW 320d Touring e 240 moto – 45 R1200RT, e 195 F700GS – per le attività di controllo del territorio.

Vetture dotate di telecamere e moto con equipaggiamenti "speciali" 

Le principali novità di equipaggiamento, che si aggiungono al “tradizionale” allestimento previsto per i servizi di polizia stradale, delle autovetture BMW 320d Touring, riguardano principalmente il pannello luminoso abbattibile a messaggio variabile collocato sul tettino che fornisce notizie utili all’utenza ed il tablet di bordo, che consente di ottenere, in tempo reale, informazioni su veicoli e persone grazie al collegamento con le banche dati in uso alle forze di polizia, e di trasmettere dati e comunicazioni alla Sala Operativa.

Il veicolo è inoltre dotato di una telecamera ad alta definizione che permette di effettuare riprese su strada che possono essere utilizzate nella ricostruzione di incidenti stradali o come supporto in attività operative ed investigative; il veicolo è altresì provvisto di un sistema di geolocalizzazione che consente alla Sala Operativa di verificare costantemente la posizione delle pattuglie utilizzando la cartografia digitale.

Novità anche per le nuove motociclette, con la fornitura delle nuove BMW R 1200 RT il motore dei mezzi in dotazione passa da una cilindrata di 850 cc all’attuale 1200 cc, con diversi accorgimenti di design nella carenatura e nei complementi di equipaggiamento.

Lo scorso anno sia per EXPO a Milano che successivamente per il Giubileo a Roma, BMW Italia ha contribuito alla sicurezza delle manifestazioni (ancora una volta insieme alla Polizia) con una flotta di 4 BMW i3 e 6 scooter elettrici C evolution all’insegna della mobilità sostenibile, dando modo agli agenti di provare direttamente come la visione del futuro a emissioni zero sia, non solo possibile, ma addirittura già una realtà consolidata, senza nulla perdere in termini di prestazioni, sicurezza e piacere di guida.

BMW, la fornitura alla Polizia Stradale di Roma

L'opinione dei lettori