BMW M3 Clarckson
  • pubblicato il 11-12-2015

Compra una BMW M3, ma era stata maltrattata da Jeremy Clarkson

La sfortunata storia di un giovane inglese. Ecco come se n'è accorto...

Mettiamoci nei panni di questo sfortunato appassionato di motori.

Rob Willis vuole una BMW M3, non resiste al fascino dell'ultra berlina bavarese da 430 CV... Inizia a spulciare tra gli annunci e trova un'offerta molto tentatrice ad un prezzo ghiotto, 50.000 sterline. L'offerente la promuove come un usato in ottime condizioni.

L'affare è fatto. Molto presto, però, Rob si accorge che l'auto non va così bene come dovrebbe, lo sterzo fa dei rumori strani e i freni in carboceramica non sono efficaci come dovrebbero. Dopo aver scoperto la causa di questi difetti della sua nuova BMW M3, rimane di pietra...

Recatosi al concessionario di auto usate dove l'aveva comprata, gli viene data una BMW 330d xDrive in sostituzione, nell'attesa che BMW ripari il guasto al delicato impianto frenante in carboceramica.

Qualche tempo dopo, il protagonista di questa storia salta letteralmente sul divano vedendo la sua BMW M3 in una puntata di Top Gear in cui l'eccentrico Jeremy Clarkson la mette a dura prova, con le sue rozze maniere, sul circuito di Dunsfold. La riconosce dalla targa, nel Regno Unito, infatti, questa è il DNA dell'auto e rimane con lei, passando di proprietario in proprietario, per tutta la sua vita.

Morale della favola? Al di là di come sarà andata a finire, non è tutto oro quel che luccica... immaginate la vostra reazione nello scoprire che Jeremy Clarckson ha maltrattato la vostra amata M3...

 
BMW por topgear2015
Compra una BMW M3, ma era stata maltrattata da Jeremy Clarkson

L'opinione dei lettori