• pubblicato il 09-07-2012

BMW Group: crescita record nel primo semestre 2012

Crescite record per la Casa di Monaco che va forte su tutti i mercati, cresce anche in Europa

Semestre storico per il gruppo BMW che ha raggiunto un fatturato record nei primi sei mesi del 2012, con un totale di 900.539 veicoli consegnati in tutto il mondo e con un incremento del 8,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (833.391).

La Casa di Monaco ha inoltre ottenuto il secondo volume di vendite più alto mai fatto registrare in un singolo mese con 172.516, tra Bmw, Mini e Rolls-Royce consegnati nel solo mese di giugno (165.868 a giugno 2011, +4,0%).

Ian Robertson, membro del consiglio di gestione, vendite e marketing BMW, ha detto Venerdì scorso a Monaco di Baviera: "Siamo molto soddisfatti del risultato positivo del primo semestre. Il BMW Group ha raggiunto un fatturato record nel mese di giugno e per i primi sei mesi dell'anno e abbiamo prospettato un record assoluto per il 2012. Ci saranno altri nuovi modelli in arrivo nei prossimi mesi, che porteranno un ulteriore slancio nella seconda metà dell'anno. In qualità di azienda premium tra i più venduti al mondo, è importante, per noi, continuare a mantenere un buon equilibrio di vendite tra Europa, Asia e nelle Americhe e continuare a portare a casa utili da tutti i continenti, sia nei mercati grandi che in quelli piccoli. "

BMW Group in Europa

E i numeri danno ragione alle affermazioni di Ian Robertson: in Europa, le vendite sono aumentate del 1,5% a 92.686 veicoli (anno precedente 91.356). Dall'inizio dell'anno ad oggi le vendite del BMW Group rimangono al livello dell'anno scorso con 437,066 veicoli consegnati ai clienti in Europa (anno prec. 437.399 / -0,1%). La BMW Serie 3 Touring dovrebbe portare ulteriore impulso ai Mercati europei con il suo lancio nel mese di settembre.

BMW Group in Asia

In Asia, il BMW Group ha consegnato 237,875 vetture nei primi sei mesi del 2012 e ha registrato una crescita del 25,7% rispetto allo stesso periodo del 2011 (anno prec. 189.254). Nel mese in esame, sono stati consegnati 38.352 veicoli (anno prec. 34.836 / +10,1%).

Alcuni Mercati asiatici hanno visto una forte crescita a due cifre nel primo semestre compresi quelli più piccoli come ad esempio l'Indonesia (1.061, + 48,0%), e più grandi come il Giappone (27.698 , +27,4%). La Cina ha fatto registrare 23.930 consegne nel mese di giugno, con un incremento del 13,1% rispetto allo stesso mese dello scorso anno (21.158).

Dall'inizio del 2012 ad oggi, sono stati venduti in Cina 158.956 veicoli BMW e MINI (anno prec. 121.614), il dato riflette un aumento del 30,7%. L'inserimento della nuova BMW Serie 3 a passo lungo, disponibile da metà luglio, dovrebbe portare, poi, un'ulteriore robusta crescita in Cina nella seconda metà dell'anno.

BMW Group in America

Non così positivo ma sempre buono il dato proveniente dall'America dove BMW ha registrato un aumento in crescita con 35.116 veicoli consegnati nel mese di giugno (anno prec. 34.414, +2,0%). Nei primi sei mesi sono state 194.620 vle BMW vendute oltreoceano, il che riflette un incremento del 8,8% rispetto all'anno precedente (178.901).

Solo negli Stati Uniti sono stati consegnati, il mese scorso, 27.720 veicoli, con un incremento del 3,2% sullo stesso mese dello scorso anno (26.865). Ad oggi (da inizio 2012) il BMW Group è  in crescita del 10,5% sulle vendite rispetto al 2011. Dall'arrivo della nuova BMW Serie 3 con xDrive, così come della nuova BMW X1 a settembre è ci si aspetta un ulteriore salto in avanti.

BMW

Le vendite mondiali di veicoli del marchio BMW è salito a 139,869 unità (anno prec 134.444, +4,0%). Un totale di 747.064 veicoli (anno prec.689884) sono stati consegnate ai clienti in tutto il mondo dall'inizio dell'anno con un ottimo un incremento del 8,3%.

BMW Serie 1

La BMW Serie 1 5 porte  è stata uno dei cavalli di battaglia per la crescita del marchio nel primo semestre con circa 90.000 unità vendute, con un incremento del 51,0% rispetto allo stesso
periodo dello scorso anno (59.249). E da fine settembre arriverà anche la BMW Serie 1 tre porte (Gallery).

BMW Serie 3

La nuova BMW Serie 3 Berlina ha ottenuto un totale di 135,976 veicoli consegnati ai clienti nei primi si mesi 2012, con un incremento del 15,4% rispetto allo scorso anno (117.802).

BMW X3

La domanda per la BMW X3 è rimasta forte, con le vendite salite del 38,4% a 74,098 veicoli nel primo semestre (anno prec. 53.520).

BMW Serie 6

Anche la BMW Serie 6 ha avuto una risposta straordinaria dalla clientela, con oltre 10.000 veicoli venduti nei primi sei mesi, con un incremento del 222,0% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il lancio dell'ammiraglia BMW Serie 7 e della BMW X1 2012 (restyling) lasciano inoltre ben sperare per un'ulteriore crescita nella seconda parte dell'anno.

Mini

Le vendite, a livello mondiale, per il brand Mini, sono cresciute del 3,9% con 32.337 vetture vendute solo nel mese di giugno. +7% è invece la crescita registrata nei primi sei mesi di quest'anno con 151.875 consegne (141.915 nel primo semestre 2011).

La domanda per la MINI Countryman è rimasto forte con quasi 50.000 vetture consegnate ai clienti nel primo semestre, con un incremento del 23,4% rispetto allo stesso periodo del 2011.

MINI ha visto una crescita robusta su diversi mercati asiatici nel primo semestre, tra cui Cina, con 11.356 veicoli (anno prec: 8445, 34,5%) e Giappone con 8,332 vetture (anno prec. 6.312, +32%).

Negli Stati Uniti, MINI ha sperimentato una crescita solida con un fatturato in aumento del 7,5% sul volume di 32.059 vendite rispetto alle 29.816 in nei primi sei mesi del 2011.

ROLLS-ROYCE

A metà anno, il produttore di veicoli super-lusso ha registrato un fatturato di 1.600 automobili in tutto il mondo, mantenendosi leggermente al di sopra dello stesso periodo del 2011 (anno prec.:1592). Rolls-Royce si aspetta, però, una importante crescita con  la produzione ddella Phantom Serie II.

BMW Group: crescita record nel primo semestre 2012

L'opinione dei lettori