CHiron Le MAns
  • pubblicato il 20-06-2016

Bugatti Chiron: apparizione dinamica a Le Mans

L'erede della Veyron scende in pista e sfiora i 380 km/h di velocità massima...

Dopo il debutto in anteprima mondiale al Salone di Ginevra ad inizio anno, la Bugatti Chiron ha fatto una delle sue prime apparizioni dinamiche questo fine settimana in occasione della 24 Ore di Le Mans.

La Casa francese vinse la più famosa delle gare endurance nel 1937 e nel 1939 e quest'anno, con l'erede della Veyron, ha dato prova di forza effettuando un unico giro di pista e facendo registrare la velocità di punta di 380 km/h. In tutto il fine settimana di competizione nessuno ha superato questa soglia, considerando, però, che le vetture in gara sono soggette ai limiti del regolamento.

Ad ogni modo la Chiron puntava a stupire ed è scesa in pista con l'attivazione della seconda chiave, quella che permette di spremere al limite il W16 da 1.500 CV e 1.600 Nm di coppia. Sulla carta la nuova Bugatti Chiron promette una velocità massima di 420 km/h, per il momento ancora non dimostrati...

Bugatti Chiron: apparizione dinamica a Le Mans

L'opinione dei lettori