• pubblicato il 26-06-2013

Euro NCAP 2013, i crash test: per Citroën C4 Picasso e Honda CR-V promozione a pieni voti

di Antonio de Felice

Tutto bene anche nella protezione dei bambini, meno quella dei pedoni

Citroën C4 Picasso e Honda CR-V sono i due nuovi modelli sottoposti ai più recenti e severi crash test Euro NCAP, il consorzio europeo che dal 1997 lavora per migliorare la sicurezza della auto che guidiamo tutti i giorni.

I risultati sono stati positivi per entrambe le vetture che non hanno avuto difficoltà a conquistare la cinque stelle. Entrando nel dettaglio, la SUV giapponese si è comportata meglio nella protezione degli adulti (93%) rispetto alla monovolume francese (86%) dove i manichini, nel difficile testo del palo, hanno denunciato una eccessiva compressione delle costole che dimostra una ridotta protezione del torace.

La Citroën, comunque, si è presa la rivincita nella dotazione sui dispositivi di sicurezza (81% contro il 66% della Honda) perché nella dotazione di serie è incluso anche il limitatore di velocità che la CR-V offre soltanto a richiesta e non in un numero sufficiente di pezzi considerati validi per entrare nel minimo richiesto da Euro NCAP. Tutte e due le vetture, inoltre, hanno superato la prova di tamponamento che valuta il grado di protezione dei poggiatesta contro il colpo di frusta.

Bimbi sempre ben protetti, meno i pedoni

Elevato, per entrambe le vetture, è stato il punteggio raggiunto nella protezione dei bambini a bordo (88% per la Citroën, 74% per la Honda) mentre il medesimo risultato (68%) è stato ottenuto nella tutela dei pedoni in caso d’impatto. Un segno che, su questo fronte, c’è ancora molto da lavorare, nonostante le continue sollecitazioni dei responsabili del consorzio.

Prossimo test ai primi di settembre

Il prossimo appuntamento con una nuova tornata di crash test Euro NCAP è fissato per il 4 settembre e sotto i riflettori dovrebbero finire, secondo i programmi in via di definizione, ben sette vetture tra le ultime arrivate sul mercato.

Euro NCAP 2013, i crash test: per Citroën C4 Picasso e Honda CR-V promozione a pieni voti

L'opinione dei lettori