• pubblicato il 20-10-2014

Dodge Charger SRT Hellcat: oltre 700 CV a meno di 50 mila euro

di Junio Gulinelli

Il sogno americano è anche questo... una supercar accessibile a tutti

Non avrà un chassis del livello di una BMW “M”, non sarà raffinata come un'Audi RS ma la nuova Dodge Charger SRT Hellcat, sotto il cofano, ha un motore capace di erogare oltre 700 CV e, soprattutto, negli USA (in alcuni stati, a seconda delle tasse da pagare) costerà meno di 50.000 euro (64.000 dollari).

Sì, il sogno americano è anche questo.

Motore da supercar

A spingerla c'è il potentissimo V8 da 6,2 litri HEMI Hellcat che sviluppa 717 CV ed ha una coppia massima di 818 Nm. Il che, stando a quanto dichiara Dodge, la rende la tre volumi più veloce e potente sul mercato, così come la “muscle car” a quattro porte più potente e avanzata in America.

Il nuovo propulsore sovralimentato è abbinato, poi, alla nuova TorqueFlite 8HP90, una trasmissione automatica ad otto rapporti in grado di “resistere a tutto” (così si legge nel comunicato stampa).

Per fermare la “bestia” targata Dodge, la Charger SRT monta un pacchetto freni di dimensioni maggiorate, mai visto prima su un'auto Chrysler, con dischi da 390 mm morsi da pinze a sei pistoncini.

I numeri di questa “supercar per tutti” fanno rabbrividire: percorre il quarto di miglio, da ferma, in 11 secondi e scatta da 0 a 160 km/h in meno di 13 secondi. La velocità massima è di 328 km/h.

Chiave nera e chiave rossa

Al momento dell'acquisto, la Dodge Charger SRT Hellcat 2015 verrà fornita con due chiavi: una rossa e una nera. La seconda tiene a bada la potenza del motore limitandola a “soli” 506 CV, mentre la prima darà ibero sfogo a tutti e 717 i CV a disposizione.

Dodge Charger SRT Hellcat: oltre 700 CV a meno di 50 mila euro

L'opinione dei lettori