Ferrari F12berlinetta Tour de France 64
  • pubblicato il 23-01-2015

Ferrari F12berlinetta Tour de France 64: omaggio al passato

L'ultima creazione del programma di personalizzazione ufficiale del Cavallino Tailor Made celebra un successo tutto belga

La Ferrari F12berlinetta Tour de France 64, ultima creazione del programma di personalizzazione ufficiale del Cavallino Tailor Made presentata al salone Dream Cars 2015 di Bruxelles (in programma fino al 25 gennaio), è un omaggio al Belgio e ai due piloti locali - Lucien Bianchi e Georges Berger - che 51 anni fa fa conquistarono al volante di una 250 GTO della Scuderia Francorchamps il Tour de France Automobile.

La carrozzeria color Argento Auteil è impreziosita da una livrea Racing trasversale gialla tristrato mentre nell’abitacolo prevale il nero: i sedili in pelle Soul con tonalità tabacco creano un effetto vintage e per altre componenti interne sono stati usati materiali moderni come i tessuti SuperFabric (tappeti e rivestimento del bagagliaio) e Mycro Prestige (per il cielo vettura e i pannelli laterali). Quest’ultimo è traspirante, idrorepellente, leggero e soffice. Il pavimento in metallo mandorlato riprende quello delle auto da corsa del passato mentre l’alluminio usato per le finiture degli interni è dello stesso colore della carrozzeria (salvo alcuni dettagli gialli sul Bridge e sui maniglioni porta).

La F12berlinetta è una delle Ferrari più pregiate tra quelle attualmente in commercio: monta un motore 6.3 V12 da 740 CV e 690 Nm di coppia abbinato ad un cambio automatico a sette rapporti, raggiunge una velocità massima di 340 km/h e accelera da 0 a 100 chilometri orari in 3,1 secondi.

Ferrari F12berlinetta Tour de France 64: omaggio al passato

L'opinione dei lettori