• pubblicato il 04-01-2016

Ferrari debutta a Piazza Affari: 43 euro per azione

Alle 9 la cerimonia: presenti Marchionne, Elkann e Renzi

È arrivato nei primi giorni del 2016 il gran giorno per il Cavallino. Dopo la quotazione a New York arriva anche il debutto nella Borsa italiana per Ferrari: 43 euro per azione.

Per la cerimonia di questa mattina sono presenti, tra gli altri, Sergio Marchionne, John Elkann e il Presidente del Consiglio Matteo Renzi. L’80% di Ferrari sarà assegnato ai soci FCA, con un rapporto di concambio di 1 a 10: 1 titolo Ferrari ogni 10 FCA.

Tuttavia sarà l’8 gennaio il primo giorno in cui l’operazione sarà completata in modo definitivo, con la totalità delle azioni assegnate. 

Davanti al Palazzo della Borsa è esposta l’intera gamma della Casa di Maranello: una decina di modelli tra i quali l’ultima nata, la F12 tdf

Ferrari debutta a Piazza Affari: 43 euro per azione

L'opinione dei lettori