• pubblicato il 10-02-2014

Fiat 500L Beats Edition

di Francesco Irace

La monovolume italiana si arricchisce di una nuova variante e di due nuovi motori 

Fiat presenta una nuova versione della 500L, la Beats Edition, che oltre a sfoderare nuovi dettagli estetici battezza il debutto di due nuove motorizzazioni.

Nuovi colori e dettagli estetici

Vista da fuori, la nuova Fiat 500L Beats Edition – che sarà sul mercato italiano da questa settimana – è caratterizzata dalla livrea bicolore grigio/nero, disponibile anche nella variante opaca.

Non mancano dettagli cromati, ripresi anche all’interno dell’abitacolo, dove spiccano cuciture rosse su tessuti in ecopelle di colore nero.

Tra le peculiarità della vettura però c’è un nuovo ed esclusivo impianto audio, che nasce dalla collaborazione tra il celebre artista e produttore musicale Dr. Dre, Jimmy Iovine (presidente della Interscope Geffen A&M Records e produttore discografico) e gli ingegneri del Gruppo Fiat.

Due nuovi motori in gamma

Per quanto riguarda i motori si registra l’importante ingresso in gamma delle due motorizzazioni Euro 6 da 120 CV. Il 1.4 T-Jet eroga una coppia massima di 215 Nm già a 2.500 giri e permette a 500L di raggiungere prestazioni di rilievo: potenza massima di 120 CV a 5.000 giri/min, velocità massima di 189 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,2”, consumo combinato di 6,9 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 159 g/km.

Il 1.6 Multijet, invece, assicura una coppia massima di 320 Nm a 1750 giri/min, velocità massima di 189 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,7”, consumo combinato di 4,6 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 120 g/km.

Accessori Mopar

Come per gli altri allestimenti della 500L – Pop, Pop Star, Lounge e Business –, anche per la nuova Beats Edition sono disponibili gli accessori dedicati Mopar.

Fiat 500L Beats Edition

L'opinione dei lettori