• pubblicato il 27-05-2013

Fiat 500L sbarca in Nord America

A Baltimora e ad Halifax sono ufficialmente iniziate le prime consegne della nuova monovolume italiana

Le prime 3000 Fiat 500L sono sbarcate in Nord America dove, prima a Baltimora poi ad Halifax, sono iniziate le prime consegne.

Per il 2013 sono attese tra le 110.000 e le 150.000 unità

La produzione del modello 500L per il mercato nordamericano è iniziata a marzo nello stabilimento di Kragujevac.

Per il 2013 Fiat ha pianificato una produzione tra 110.000 e 150.000 unità che potrà soddisfare le richieste di oltre 100 mercati mondiali, compresi quelli di Nord America, Asia e Pacifico in cui il modello Fiat 500L sta per essere commercializzato.

Per far fronte all'aumento dei volumi di produzione e dei piani di esportazione, sono stati assunti circa 600 nuovi lavoratori, per un totale di quasi 3.000 dipendenti.

Fiat 500L, nuovi motori e versione Trekking

La recente la gamma si è arricchita di due nuovi motori: un 1.6 Multijet II da 105 CV e un 0.9 TwinAir Turbo da 105 CV. Debutta anche la nuova versione Trekking, caratterizzata da un look dalla marcata caratterizzazione off-road.

Prevede un assetto rialzato per affrontare meglio percorsi sconnessi ed è dotata di trazione anteriore intelligente con tecnologia "Traction+", l'innovativo sistema di controllo della trazione che in combinazione agli pneumatici M+S di serie incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza.

Tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la 'City Lounge' Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita: i bambini, gli amici, i viaggi, la musica e la community.

In America con il 1.4 MultiAir Turbo da 160 CV

Le 3.000 Fiat 500L giunte in Nord America sono equipaggiate con l'inedito 1,4 litri MultiAir Turbo da 160 CV, un motore esclusivo per questo mercato che offre il più alto rapporto potenza/litro del segmento e i migliori valori di potenza (160 cavalli) e coppia (250 Nm) della sua categoria.

È abbinabile ad un cambio manuale a sei marce o ad una trasmissione automatica a doppia frizione a secco a sei velocità (contenuto esclusivo nella categoria).

Fiat 500L sbarca in Nord America

L'opinione dei lettori