Sergio Marchionne
  • pubblicato il 16-05-2013

Fiat sta valutando lo spostamento negli Usa

L'ipotesi anticipata da Automotive News che riporta fonti interne

Fiat sta considerando di spostare il quartier generale del Gruppo negli Stati Uniti subito dopo la prevista fusione  con Chrysler. Lo assicura Automotive News, l’autorevole sito internet specializzato nel settore, che ha raccolto le confidenze di tre persone che si stanno occupando della questione all’interno dell’azienda. Secondo Automotive News, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, dopo aver dichiarato nelle scorse settimane di prediligere la quotazione a New York delle azioni della società dopo la fusione, sta valutando lo spostamento perché la  maggior parte del fatturato e degli utili del costruttore stanno arrivando dagli Stati Uniti. Una decisione definitiva, sempre secondo il sito, deve essere ancora presa e altre opzioni sono state esaminate. Dal Lingotto preferiscono non commentare l’indiscrezione.

Fiat sta valutando lo spostamento negli Usa

L'opinione dei lettori