• pubblicato il 05-11-2012

Ford Fiesta, arriva l'Active City Stop

Il nuovo sistema di sicurezza capace di arrestare il veicolo in caso di pericolo di collisione

La nuova Ford Fiesta sarà equipaggiata con l'Active City Stop, il nuovo sistema di sicurezza della Casa statunitense realizzato per evitare le collisioni alle basse velocità.

Si tratta di un dispositivo capace di catturare ed elaborare ben 15 immagini – grazie ai suoi sensori e alla sua tecnologia – acquisendo tutti i dati necessari per rilevare in tempo reale la presenza di veicoli che rallentano o si fermano improvvisamente.

Come funziona

Nello specifico, la frequenza dei fotogrammi elaborata dal sistema di 50 immagini al secondo, il doppio di quelli comunemente utilizzati per il cinema, permette all'Active City Stop una reattività immediata che consente di frenare automaticamente il veicolo in caso di collisione imminente, evitando completamente l'impatto al di sotto dei 15 km/h, e riducendone in ogni caso l'entità fino a 30 km/h.

In caso di impatto imminente, il sistema pre-carica i freni della Fiesta per garantire la massima potenza frenante. Così se il guidatore non frena o non sterza per evitare l’ostacolo, l'Active City Stop frena e simultaneamente riduce la coppia del motore, attivando inoltre le quattro frecce d'emergenza.

Il sistema ha debuttato a bordo della nuova Focus, ed è già stato adottato da oltre 70.000 clienti in tutta Europa. È disponibile inoltre su C-MAX, C-MAX7 e sulla nuova B-MAX. Nel 2011 ha ricevuto il riconoscimento speciale Euro NCAP Advanced Reward.

Ford Fiesta, arriva l'Active City Stop

L'opinione dei lettori