auricolare
  • pubblicato il 19-06-2015

Francia: l'uso dell'auricolare fuorilegge

Dal 1 luglio oltralpe sarà proibito anche l'auricolare. La sanzione costerà 135 euro e 3 punti patente

L'uso dell'auricolare in auto? Non basta. Almeno secondo i francesi, per i quali le distrazioni al volante continuano ad essere troppe e letali.

Per questo il governo ha dato un giro di vite sulla regolamentazione della sicurezza stradale introducendo multe per chi parla al telefono, anche con l'utilizzo delle cuffiette.

L'uso del telefenonino, e in particolar modo l'invio di sms o messaggi durante la guida è la causa del 10% degli incidenti stradali.

Così, dal primo luglio la sanzione per chi trasgredisce le nuove leggi sulla sicurezza stradale e parla al telefono con l'auricolare durante la guida sarà di 135 euro e 3 punti sulla patente.

Il provvedimento - ha spiegato la sicurezza stradale francese -vuole evitare che i conducenti si trovino isolati dall'ambiente esterno e perdano concentrazione". La stretta, tra l'altro, non vale solo per gli automobilisti ma anche per i motociclisti e i ciclisti.

E, infine, sempre dal 1 luglio, si abbasserà il tasso alcolemico consentito nel sangue per i più giiovani: da 0,5 a 0,2.

Francia: l'uso dell'auricolare fuorilegge

L'opinione dei lettori