chiusura auto
  • pubblicato il 01-06-2015

Telecomando a distanza: al sicuro dai ladri?

di Junio Gulinelli

Attenzione al nuovo trucco del telecomando a distanza... sono già molte le vittime

Difficile, ormai, trovare delle auto che non abbiano il telecomando automatico per la chiusura.

Tutti, quindi, dovremmo leggere attentamente questo articolo.

Ultimamente ne hanno parlato anche sul Guardian ma sicuramente già conoscerete qualcuno che, anche qui da noi in Italia, è stato vittima di questa nuova tecnica di furto in auto... quella hackeraggio del telecomando di chiusura dell'auto.

Furti auto: come funziona il trucco della chiave a distanza

Come funziona? Nella maniera più semplice che potete immaginare.

I ladri si procurano un piccolo congegno elettronico (acquistabile per circa 50 euro) attraverso cui riescono a bloccare il segnale della chiave elettronica a distanza.

Si appostano nelle vicinanze e nel momento in cui il proprietario dell'auto sta per schiacciare il bottone creano un interferenza con onde radio che blocca la ricezione del segnale.

La vittima si allontana tranquilla, convinta di aver chiuso l'auto e i ladri possono comodamente accedere all'interno del veicolo e fare piazza pulita...

Come evitare il trucco del telecomando a distanza...

Come evitare questo tipo di furto auto? Facile, la precauzione èp ancora più semplice della tecnica usata dai ladri: basta ricordarsi di verificare che l'auto sia effettivamente chiusa dopo aver premuto il tasto del telecomando.

Telecomando a distanza: al sicuro dai ladri?

L'opinione dei lettori