• pubblicato il 17-12-2015

Garage Italia Customs: altre 500 ispirate a Star Wars

In occasione della premiere del settimo episodio di Guerre Stellari, l'atelier di Lapo Elkann presenta due inedite Cinquecento "stellari"

L'atelier automobilistico di Lapo Elkann torna a far parlare di se a distanza di pochi giorni dalla presentazione a Los Angeles della piccola 500 ispirata alla saga di Star Wars.

Ispirate a R2-D2 e BB-8

Ora, Garage Italia Customs, approfittando della prima del settimo episodio di Guerre Stellari intitolato “Il Risveglio della Foza”, è di nuovo sotto i riflettori, questa volta con due nuovi modelli dedicati ai droni protagonisti del film, R2-D2 e BB-8, al fianco di una 500 stormtrooper tailor made, per la proiezione in Svizzera. 

Il Centro Stile di Garage Italia Customs, oltre a ricreare le livree ispirate ai due droni, ha voluto fortemente caratterizzare gli esterni delle vetture con un effetto“damage”, per riprodurre i segni del tempo e delle battaglie galattiche. Lo spettacolare risultato è stato ottenuto con un’innovativa tecnica di aerografia e una finitura finale opaca in rilievo 3D.

La livrea della BB-8 continua anche sui vetri, pellicolati con speciali film “one-way”. La particolare struttura microforata delle pellicole stesse consente infatti di vedere attraverso la verniciatura come se non esistesse, con una visione al pari delle tradizionali pellicole oscuranti. La R2-D2 è invece caratterizzata da un film oscurante al 100% e dalla pellicolatura “one-way” del tetto panoramico.

Interni in abbinamento con la livrea

L’abitacolo delle due vetture riprende gli stessi elementi del design della 500e stormtrooper, quali i sedili rivestiti in pelle Foglizzo e Alcantara®, con abbinamenti cromatici legati alla livrea esterna: bianco, grigio e arancione per la BB-8 e bianco e blu per la R2-D2.

Ritroviamo inoltre la stessa cura per i dettagli anche sui poggiatesta, con i loghi ricamati e sul volante, sempre in pelle Foglizzo e Alcantara® con cuciture a contrasto. La dashboard è stata completamente aerografata a mano con l’effetto “damage” della carrozzeria esterna, che riproduce l’usura delle corazze dei due droni. Sul lato passeggero è facilmente riconoscibile il logo di Star Wars: The Force Awakens.

Sono invece in pelle Foglizzo il rivestimento del cruscotto e del cruscottino con cuciture a contrasto. Infine i designer del Centro Stile di Garage Italia Customs hanno scelto l’Alcantara® per rivestire completamente il cielo e ogni singolo dettaglio dell’abitacolo.

Garage Italia Customs: altre 500 ispirate a Star Wars

L'opinione dei lettori