• pubblicato il 14-08-2015

Nuova Honda Accord

di Junio Gulinelli

La berlina giapponese si rifà il look e diventa molto più tecnologica

La Honda Accord statunitense si aggiorna. La Berlina media giapponese per eccellenza – concorrente diretta negli Stati Uniti della Toyota Camry e Chevrolet Cruze per il titolo di auto più venduta – non sta godendo del successo di una volta (soprattutto a causa della spietata concorrenza delle crossover) e, per questo, la Casa nipponica ha deciso di anticipare di diversi mesi il suo profondo restyling.

La presentazione della nuova Honda Accord 2015 è avvenuta nella Silicon Valley visto che le novità di quest'auto si concentrano quasi tutte nel reparto tecnologico, ora molto avanzato.

Le novità estetiche

Esteriormente la nuova Accord e Acord Coupé inaugurano nuovi gruppi ottici a LED anteriori e posteriori – derivati dalle Acura premium, come la RLX.

Anche il paraurti anteriore e il cofano sono stati riveduti e corretti stilisticamente per dare un'immagine meno “noiosa” rispetto al passato. I cerchi da 19 pollici chiudono il quadro delle novità estetiche dando alla Accord un aspetto nel complesso più dinamico.

Fabbricata in Ohio, la nuova Honda Accord inaugura soprattutto tecnologie di sicurezza attiva che si apprestano ad entrare in questo segmento.

Un pacchetto chiamato Honda Sensing include tra le altre cose la frenata automatica, il sistema di mantenimento della corsia, l'avviso del punto morto e il cruise control adattivo.

Le luci abbaglianti automatiche rappresentano un'altra novità dell'equipaggiamento della nuova Honda Accord, insieme alla telecamera per la retromarcia e alla radio HD di serie per tutta la gamma.

Stessa gamma motori

Dove non troviamo novità è invece nella gamma motori: rimangono in listino il 2.4 da quattro cilindri e un 3,5 litri da sei cilindri entrambi con tecnologia i-VTEC abbinati a cambio manuale o automatico.

Più tecnologia di bordo

La principale novità della Honda Accord 2015 riguarda la compatibilità del sistema di infotainment con l'Apple Car Play e Android Auto. Grazie a questi sistemi per poter connettere lo smartphone e gestire direttamente le applicazioni dallo schermo da 7,7 pollici ad alta risoluzione.

Nuova Honda Accord

L'opinione dei lettori