• pubblicato il 20-06-2014

Infiniti Q50 Eau Rouge: debutto dinamico a Goodwood

di Junio Gulinelli

La concept car ispirata alla Formula 1 riapparirà al Festival della Velocità d'Oltremanica

Una delle ospiti d'eccezione del Festival of Speed di Goodwood di quest'anno sarà la Infiniti più impressionanti di sempre, la Q50 Eau Rouge.

Per ora non si tratta della versione di serie, ancora in fase di sviluppo, ma il prototipo (presentato al Salone di Detroit ad inizio anno) farà per l'occasione il suo debutto dinamico.

Si saprà, forse, qualcosa in più sullo stato di avanzamento di questo progetto e se all'orizzonte si intravede, o no, un futuro di produzione.

Al volante della Infiniti Q50 Eau Rouge ci saranno Christian Horner, responsabile del team Red Bull di Formula 1 e Sebastian Buemi, pilota di riserva della stessa scuderia.

Ancora una volta queste presenze confermano e rinsaldano lo stretto legame del progetto Eau Rouge con il mondo della Formula 1.

Meccanica e prestazioni

Sotto il cofano di questa Infiniti più veloce e potente di sempre pulsa il 3,8 litri sovralimentato che sviluppa una potenza di ben 568 CV e 600 Nm di coppia.

Lo stesso motore della Nissan GT-R. Affiancati a questa meccanica da brivido ci sono la trasmissione a doppia frizione e un sistema di trazione integrale.

La velocità massima della Infiniti Q50 Eau Rouge è di 290 km/h con uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 4 secondi netti.

Infiniti Q50 Eau Rouge: debutto dinamico a Goodwood

L'opinione dei lettori