• pubblicato il 14-06-2012

1.0 EcoBoost Ford: il miglior motore dell'anno, premiato agli Internatinal Engine of the Year Aword 2012

Premiato agli International Engine of the Year 2012 il tre cilindri della Ford Focus

È uno dei premi più ambiti del settore automotive, paragonabile al Car of the Year, parliamo degli Internatinal Engine of the Year Aword che, annualmente, premiano il miglior motore dell'anno in assoluto e i migliori propulsori per diverse categorie.

Palma d'oro al 1.0 EcoBoos di Casa Ford

Quest'anno il prestigioso premio, organizzato dalla rivista Engine Technology International (UK) dal 1999, è andato al 3 cilindri di Casa Ford, il 1.0  EcoBoost che si è aggiudicato la palma d'oro anche come migliore novità del 2012. Questo motore equipaggia attualmente la Ford Focus mentre, con molta probabilità, sarà nel parco motori a disposizione anche della nuova Ford Fiesta (l'auto straniera più venduta in Italia) che verrà presentata al prossimo Salone di Parigi 2012.

La rivoluzione dei motori a benzina

Joe Bakaj, Vice Presidente motorizzazioni globali di Ford, in occasione della premiazione all’ Engine Expo di Stoccarda in Germania, ha detto “Quando abbiamo dato vita al progetto di questo motore, ci siamo dati obiettivi fuori dall’ordinario: prestazioni sorprendenti e massima efficienza, bassa rumorosità ed elevata qualità. Il team di sviluppo ha affrontato e vinto la sfida, apparentemente impossibile, di realizzare un motore compatto a tre cilindri con queste caratteristiche, grazie a una serie di importanti innovazioni. Il risultato è un propulsore che rivoluzionerà in tutto il mondo il modo in cui pensiamo ai motori a benzina”.

Il più pulito, Green Engine

Altro riconoscimento molto ambito è quello come motore più pulito, Green Engine, che è andato al 1.4 Range Extender che alimenta le due auto premiate come “Auto dell'Anno” Chevrolet Volt e Opel Ampera. Secondo in questa categoria, ancora una volta, il 1.0 Ecobbost di Ford, mentre al terzo posto troviamo il Nissan electric powertrain (Nissan Leaf).

Il più performante, Performance Engine

Il miglior motore ad alte prestazioni del 2012, Performance Engine, è invece un italiano: il V8 da 4,0 litri Ferrari che equipaggia le Ferrari 458 Italia e Spider. Lo scorso anno un altro motore italiano, molto più piccolo, aveva sbancato gli International Engine of the Year Aword aggiudicandosi i tre premi più ambiti, motore dell'anno, migliore novità e motore più pulito: il Fiat 875cc TwinAir della Fiat 500.

Le altre categorie

Tornando alla classifica di quest'anno, per completare il quadro delle categorie, tra i 3 e i 4 litri di cilindrata si è piazzato in prima posizione il V8 aspirato da 3,0 litri di Casa BMW (quello della M3). Alla Casa bavarese è andato anche il premio come miglior motore tra i 2,5 e i 3 litri assegnato al 6 cilindri biturbo da 3,0 litri della Serie 1 M Coupé. Sempre di BMW anche i migliori motori tra i 1.8 e i 2.0 litri e tra i 1.4 e i 1.76 litri rispettivamente il  4 cilindri 2.0 twin-power turbo con turbocompressore twin-scroll e il 4 cilindri 1.6 turbo (realizzato insieme al gruppo PSA). Sempre in Germania, ma questa volta al gruppo Volkswagen sono andati i premi per miglior motore tra 1.0 e 1.4 litri al 4 cilindri 1.4 TSI  e al 5 cilindri turbocompresso da 340 CV dell'Audi TT RS e RS3 Sportback per la categoria tra i 2 i 2,5 litri.

1.0 EcoBoost Ford: il miglior motore dell'anno, premiato agli Internatinal Engine of the Year Aword 2012

L'opinione dei lettori