• pubblicato il 16-02-2016

Lexus Life RX: sentirsi VIP un giorno a Londra

L'evento organizzato dalla Casa giapponese ha visto la partecipazione di Jude Law

Non capita tutti i giorni di trovarsi Jude Law che oltre a sorriderti ti stringe la mano, ti chiede che impegni ti riserva il futuro e che ti sussurra, nell’ultimo film dove hai recitato, sei stato amazing! Almeno non a me. E per di più su un red carpet… Non stiamo scherzando, siamo diventati protagonisti per una serata, celebrities nostro malgrado e a nostra insaputa. La regia è stata di Lexus, brand di lusso Toyota, che ha deciso di stupire clienti e giornalisti con una serie di attività per innalzare la percezione del marchio. Come? Con una serie di eventi spettacolari, prima in Italia e poi con una gran serata a Londra.

Infatti, per il lancio del SUV RX Hybrid, in Lexus avevano ideato un modo molto particolare per coinvolgere i potenziali clienti: un tour di eventi in giro per l’Italia denominato RX Key Experience, dal 27 novembre al 15 dicembre, un mix di luoghi raffinati, esperienze culinarie, artistiche e, ovviamente di guida, con prenotazione di test-drive e sorteggio di una Lexus in comodato d’uso per due settimane. Un’azione in linea con quel mondo raffinato ed elegante di cui Lexus vuole essere un elemento portante.

La prima tappa si era svolta a Firenze, alle Cantine Antinori, nelle terre del Chianti, con il fashion blogger Mariano di Vaio; la seconda a Verona, a Palazzo Castellani, con la chef stellata Cristina Bowerman; la terza a Milano, in un palazzo di un’antica famiglia milanese in corso Monforte dove, in mezzo a dipinti fiamminghi e rinascimentali, si è esibita la cantante-performer iraniana Sevdaliza.

Il tour Lexus si era concluso a Roma, il 15 dicembre, allo GNAM, Galleria nazionale di arte moderna: oltre 4.400 opere di pittura e scultura e circa 13.000 disegni e stampe di artisti - prevalentemente italiani - dell’Ottocento e del Novecento. Nelle sue 55 sale era possibile ammirare i capolavori della collezione, circa 1.100 opere.

Proprio in questo luogo, Lexus RX Hybrid ha deciso di esplorare tutte le forme artistiche, senza tralasciare quella musicale. E infatti la ricerca di nuova sperimentazione del brand, si era sposata con la musica di Dardust, fondato da Dario Faini, il primo progetto italiano strumentale che unisce il mondo pianistico minimalista all’attuale mondo sonoro elettronico di matrice nord europea.

A Londra è andata in scena una nuova puntata, virata sul cinema: Jude Law, testimonial della nuova campagna pubblicitaria di Lexus RX, si è divertito a fare da comparsa agli stupefatti invitati in questa nuova RX Experience, soprannominata The Life RX.

Prelevati in albergo siamo stati trattati da vip inseguiti dai fans, passando in mezzo ad installazioni musical-luminose (per esaltare le varie tecnologie di Lexus, dal suono a bordo alle nanotecnologie per filtrare l’aria in abitacolo). Fino alla sorpresa del red carpet. Che non era l’ultima. Dopo, seduti in prima fila in una sala teatrale, ci siamo visti protagonisti di un filmato realizzato durante la serata. Conclusione: una flute di champagne su un terrazzo di un albergo con vista mozzafiato sul Tamigi.

Che dire? Certo la lotta tra i brand di lusso prevede di studiare sempre nuove forme di eslcusività, ogni Casa automobilistica ha le sue. Una guerra tutt’altro che spiacevole, anche soltanto da testimoni di una sera. E che è ormai necessaria per convincere clienti pronti a pagare per un SUV anche più di 60 mila euro. Lexus ha dalla sua, poi, una sofisticata tecnologia ibrida (motore termico più elettrico) molto rispettosa dell’ambiente e che non penalizza le prestazioni. Spenti i riflettori, quando si torna sul carpet di casa propria, è un argomento che non va sottovalutato o dimenticato.

Lexus Life RX: sentirsi VIP un giorno a Londra

L'opinione dei lettori