• pubblicato il 18-06-2013

Mercato Auto Europa: maggio -5,9%

Dopo l'illusione della ripresa ad aprile, maggio ci riporta alla dura realtà della crisi. Male Fiat a -11%.

Dopo un mese di Aprile in cui il mercato auto europeo era sembrato, dopo mesi di fila in negativo, riprendersi con un dato positivo - +1,8% - (evidentemente dovuto solo al maggior numero di giorni lavorativi) a Maggio l'auto crolla di nuovo.

Aprile, solo l'illusione della ripresa...

Nell'area dei ventisette paesi Ue più quelli Efta, il mese scorso il mercato auto ha chiuso con una flessione negativa del -5,9%. In totale sono state vendute 1.083.430 vetture a fronte delle 1.151.531 unità registrate lo stesso mese dello scorso anno.

Ma non siamo di fronte, solo, ad un calo annuale, bensì, stando a quanto comunicato da Acea, si tratterebbe del peggior risultato (riferito al mese di maggio) da 10 anni a questa parte.

Dall'inizio dell'anno, nei primi 5 mesi del 2013, il dato parla invece di una flessione negativa del 6,8%. Le unità vendute dal 1 gennaio sono 5.261.272.

Fiat, a maggio -11%

Molto male per il Gruppo Fiat che ha fatTo registrare, sempre a maggio, un negativo di -11% con 73.758 auto nuove vendute, contro le 82.887 di maggio 2012. Peggio ancora di aprile, quando il Lingotto aveva raggiunto quota -9,8%.

Da inizio 2013, invece, il marchio italiano ha venduto 340.035 unita' (-9,6%).

Mercato Auto Europa: maggio -5,9%

L'opinione dei lettori