• pubblicato il 11-01-2013

Nissan GT-R my 2013, ora anche in Europa

Rivista nel motore, carrozzeria e telaio, è ancor più performante rispetto al modello precedente

Arriva in Europa la Nissan GT-R my 2013, icona del marchio giapponese in fatto di prestazioni. Migliorano le sue performance di guida, stabilità e comfort.

Nissan GT-R my 2013, ancor più potente e performante

La nuova GT-R è ora equipaggiata con una nuova versione del V6 da 3.8 litri biturbo da 550 CV, capace di offrire una risposta ancora più corposa sia ai medi che agli alti regimi.

Importanti modifiche hanno riguardato anche le sospensioni e la barra anti-rollio anteriore, per una maggiore stabilità alle alte velocità.

Quanto alle prestazioni, la sportiva giapponese accelera da 0 a 100 km/h in soli 2,7 secondi e sul circuito del Nurburgring ha dimostrato di essere più veloce e performante.

Ed è proprio grazie ai vari e numerosi test effettuati sul circuito tedesco che sono state individuate le variabili da modificare per veder crescere la potenza complessiva della vettura.

I miglioramenti nel dettaglio

Per quanto riguarda il motore: sono stati utilizzati nuovi iniettori per un controllo ancor più preciso dell'iniezione di carburante; il turbocompressore è stato equipaggiato con una nuova valvola waste gate che ottimizza la gestione della sovralimentazione; ed infine la nuova forma della coppa dell'olio mantiene più stabile la pressione del lubrificante riducendo gli attriti.

Quanto al telaio: sono state riviste le geometrie delle sospensioni con interventi decisi sulle molle, ammortizzatori e barra anti-rollio; è stato evoluto il gruppo di trasmissione al fine di migliorare l'affidabilità dei cuscinetti dell'albero motore.

Infine, la carrozzeria: sono stati aggiunti rinforzi alla paratia sotto il cruscotto che hanno incrementato la rigidità della scocca e l'handling della vettura.

Nissan GT-R my 2013, ora anche in Europa

L'opinione dei lettori