• pubblicato il 13-02-2015

Nissan Leaf Fluo: brilla di notte

L'elettrica giapponese che si illumina di notte... un messaggio di Nissan per promuovere la sostenibilità derivata dall'energia solare

A cosa serve un'auto fluorescente? Di fatto non a molto, ma per Nissan la LEAF che brilla di notte è un messaggio per promuovere la sostenibilità derivata dall'energia solare.

Pioniera nel settore delle EV, la Casa giapponese è la prima ad aver creato una vettura in grado di illuminarsi al buio sfruttando le radiazioni UV assorbite durante il giorno.

“Se l'89% dei possessori della Leaf che la ricaricano di notte”, dice la Casa, “sfruttassero i pannelli solari nell'impianto elettrico della propria abitazione, con i ricavi della vendita dell'energia in eccesso alla rete nazionale si ripagherebbero la ricarica notturna”.

Per creare la Leaf Fluo, Nissan ha collaborato con Hamish Scott, inventore e creatore di STARPATH, per la creazione di una vernice spray in grado di assorbire le radiazioni UV solari e riemetterle per 8-10 ore al buio.

La garanzia di funzionamento di questa particolare vernice realizzata con composti organici è di 25 anni, praticamente tutto il ciclo di vita del prodotto.

 
Nissan Leaf Fluo: brilla di notte

L'opinione dei lettori