• pubblicato il 28-06-2012

Nissan Leaf: tenta il record di velocità in retromarcia al Goodwood Festival of Speed

La piccola elettrica giapponese protagonista di un impresa curiosa, e spettacolare, al prossimo Goowood Festival of Speed

Ci sarà anche la Nissan Leaf al Goodwod Festival of Speed, la piccola elettrica giapponese sarà protagonista di un  curioso evento in cui tenterà di battere un record di velocità, in retromarcia però...

Un miglio al contrario, a massima velocità

La Leaf sfreccerà all'indietro sulla salita di 1,6 km di Goodwood guidata dal pilota professionista Terry Grant – che lo scorso anno percorse lo stesso miglio a bordo della Nissan Juke, su due ruote... - tentando di stabilire un nuovo record mondiale.

The Big Turn On”

Si tratterà, come si potava immaginare, di un evento mediatico che rientra nella campagna social media della Casa giapponese Nissan: “The Big Turn On”. L'obiettivo è promuovere la piccola auto elettrica dimostrandone le capacità, la sicurezza e la praticità di guida.

I punti forti della Leaf: stabilità e sicurezza

L'impresa del miglio in retromarcia metterà in evidenza il sistema di trazione diretta del motore elettrico della Nissan Leaf, che le consente di raggiungere, marciando al contrario, la stessa velocità massima raggiungibile in marcia regolare.

Tra l'altro la Leaf può contare su un baricentro basso, grazie alle batterie poste sotto il pianale, che la rende estremamente stabile, in curva e alle velocità più elevate. Nel video Terry Grant si allena per l'impresa.

Nissan Leaf: tenta il record di velocità in retromarcia al Goodwood Festival of Speed

L'opinione dei lettori