• pubblicato il 18-10-2012

Nissan: arriva lo sterzo intelligente, a controllo indipendente delle ruote

Il primo sistema sterzante al mondo che consente il controllo indipendente dell’angolo delle ruote e degli input dello sterzo. Di serie già dal prossimo anno.

Nissan Motor Co ha svelato in Giappone un interessante e innovativo progetto relazionato ad un sistema di sterzo che permette il controllo indipendente dell'angolo delle ruote di un veicolo e degli imput che arrivano dal volante.

Normalmente, i sistemi convenzionali di sterzo di oggi controllano il movimento delle ruote in relazione al movimento del volante e la direzione delle ruote, attraverso un sistema meccanico. Questa nuova tecnologia di nuova generazione, invece, interpreta e rielabora le intenzioni del guidatore attraverso gli imput che arrivano dal volante e controlla le ruote del veicolo attraverso segnali elettronici.

Una guida più confortevole e sicura

Questo sistema fly-by-wire trasmette quindi gli imput di sterzo del guidatore alle ruote in maniera più rapida e reattiva risapetto ad un sistema meccanico e incrementa la sensazione di controllo e di manegevolezza di guida.

Il sistema infatti controlla e isola la guida da alterazioni non necessarie e generate dalle irregolarità della superficie stradale e al guidatore tornano solo le sensazioni di guida fluida necessarie a controllare la performance.

Ad esempio percorrendo una superficie stradale irregolare, con piccole buche o dossetti, il guidatore non dovrà più stringere fortemente il volante visto che il sistema correggerà con piccolissimi ritocchi lo sterzo e la guida risulterà automaticamente più facile e confortevole.

Tracciamento controllato

Ad accompagnare questa tecnologia, Nissan ha anche sviluppato un sistema di stabilità per la guida sul rettilineo in modo tale che l'auto percorra una linea il più possibile retta senza pericolosi sbandamenti o invasioni di corsia.

In questo caso se la direzione del veicolo cambia  per ragioni dovute, ad esempio, a colpi di vento o a irregolarità del manto stradale, il sistema interviene per minimizzare l'effetto di sbandata.

Per fare questo il sistema si avvale di una telecamera montata sopra lo specchio retrovisore attraverso la quale viene analizzata la direzione della carreggiata, vengono riconosciuti eventuali cambi di direzione e le informazioni vengono trasmesse a diversi sensori di controllo attraverso segnali elettronici.

Se i dati analizzati rilevano delle incongruenze tra la direzione della carreggiata e quella della vettura, il sistema interviene controllando le forze opposte all’angolo delle ruote. In questo modo viene ridotta la frequenza delle correzioni direzionali sullo sterzo, che a lungo andare possono stancare il guidatore, e il carico di lavoro sulle mani e sulle braccia ne risulta nettamente alleggerito.

Un sistema, dunque, molto complesso ma anche altamente sicuro, composto da un elevato numero di centraline elettroniche pronte a sostituirsi a vicenda nel caso di mal funzionamento di una di queste. E, infine, in caso di totale di avaria del sistema la frizione di backup ri-collegherebbe meccanicamente il volante alle ruote.

Questo innovativo sistema di sterzo indipendente ed elettronico dovrebbe entrare a far parte della tecnologia di serie Nissan, e quindi montato su veicoli in commercio, a partire già dal prossimo anno.

TAG

Nissan: arriva lo sterzo intelligente, a controllo indipendente delle ruote

L'opinione dei lettori