• pubblicato il 01-02-2016

Venduto il primo esemplare della NSX, Acura

Rick Hendrick, proprietario del team Nascar Hendrick Motorsports la compra per 1,2 mln di dollari ad un'asta di beneficenza 

La prima Honda NSX uscita di fabbrica, o meglio Acura NSX (la gemella nordamericana), è stata venduta all'asta alla cifra di ben 1,2 mln di dollari, poco più di 1.100.000 euro, un prezzo circa dieci volte superiore a quello con cui saranno vendute le altre NSX della serie.

I proventi della vendita andranno in beneficienza ad una fondazione per i bambini malati di tumori celebrali.

Il fortunato acquirente della NSX numero 001 è Rick Hendrick, proprietario del team Nascar Hendrick Motorsports.

In Nordamerica i primi ordini della Acura NSX saranno accettati a partire dal 23 febbraio 2016.

A spingere la nuova supercar giapponese ci pensa un powertrain ibrido che combina tre motori elettrici con un propulsore V6 TwinTurbo abbinati alla trasmissione automatica DCT a nove rapporti.

La potenza complessiva della Honda/Acura NSX è di 573 CV.

TAG

Venduto il primo esemplare della NSX, Acura

L'opinione dei lettori