• pubblicato il 01-08-2012

Opel Adam: via alla produzione, un investimento da 190 mln di Euro

Sarà l'unica city car prodotta in Germania e la più personalizzabile del segmento

Presentata con foto e informazioni ufficiali qualche settimana fa e pronta al debutto mondiale a fine settembre, la  nuova Opel Adam, la prima piccola “fashion car” del marchio tedesco, sta per iniziare la sua produzione in Germania.

Unica City Car veramente tedesca

Si tratta di una piccola city car, ma il costo dell'operazione è molto alto, 190 milioni di Euro investiti, e questo fa capire le grandi ambizioni che il costruttore ha nei confronti di questa novità.

Unica vettura di segmento A (urban car) ad essere prodotta in Germania, verrà assemblata nello stabilimento tedesco di Eisenach, sulla stessa linea di produzione della Opel Corsa, un 'altra “piccola grande”, uscita da questo stabilimento già in milioni di unità.

Proprio in questi giorni, approfittando del mese di agosto, lo stabilimento è stato ammodernato proprio per ospitare la costruzione della nuova Adam, a cui parteciperanno 1.600 operatori.

Personalizzabile come nessun'altra

Questi, attraverso le parole del loro portavoce, Stefan Fesser, Direttore dello stabilimento, si sono detti ottimisti:

Con questo modello possiamo davvero far vedere cosa sappiamo fare. I clienti resteranno sorpresi nello scoprire il numero di personalizzazioni possibili per la nostra urban citycar quando la vedranno nelle concessionarie, all’inizio del prossimo anno”.

Ed è proprio questo uno dei veri punti forti (una grande sfida per chi la produrrà) della nuova piccola Adam che, stando al Vice Presidente Design di Opel, Mark Adams, “non può essere paragonata a nessun altra vettura di questo segmento  perché offre un numero di possibilità di personalizzazione praticamente illimitato con combinazioni di colori, tessuti e kit per carrozzeria e interni. E’ difficile che un  cliente trovi un’altra vettura uguale alla sua”.

Molti gadgets e accessori, high tech Premium

Una gamma molto ampia di finiture esterne, tetto disponibile in tre diverse colorazioni, numerose tonalità per l'abitacolo e dettagli esterni tra cui una speciale finitura starlight del tetto, composta di luci a LED, sono gli ingredienti che mescolati possono rendere la piccola Opel Adam estrremamente personalizzata, quasi unica.

E poi, su un'auto così “giovane” non potevano mancare ovviamente elementi high-tech Premium come il sistema di infotainment di ultimissima generazione che permetterò di collegare all'auto il proprio smartphone, non solo Apple ma anche Android.

Ora non resta che scoprirla dal vivo, l'appuntamento per la presentazione ufficiale in anteprima mondiale è fissato per fine settembre al Salone di Parigi 2012, nelle concessionarie arriverà a inizio 2013.

Opel Adam: via alla produzione, un investimento da 190 mln di Euro

L'opinione dei lettori