• pubblicato il 17-12-2013

All'asta l'Opel Adam autografata da Valentino Rossi

di Francesco Irace

“Adam&Vale for Charity” è il modello personalizzato voluto per un progetto di solidarietà a favore dei bambini dell'Opspedale Pediatrico Meyer

A partire da oggi l'Opel Adam “di Valentino Rossi” sarà messa all'asta per beneficenza.

Si chiama “Adam&Vale for Charity” il modello personalizzato voluto dal marchio tedesco per un progetto di solidarietà a favore dei bambini dell'Ospedale Pediatrico Meyer.

La firma di Valentino Rossi sul cofano

L’auto ha richiesto oltre tre mesi di lavoro e ha visto all’opera un team di quattro persone che - guidate da Drudi – ha completamente ridisegnato la livrea e gli interni, ora rivestiti in pelle Dainese. Fonte originale di ispirazione tutto l’universo grafico del campione, dal numero 46 ai colori fluo alla scritta “The Doctor”. Valentino infine ha firmato di proprio pugno il cofano della Adam, donando a questo modello già unico un ulteriore elemento di preziosità.

Matteucci, AD di Opel Italia: "Progetto frutto di un lavoro di squadra"

“Siamo entusiasti di dare ufficialmente il via all’asta: questo progetto è frutto di un vero gioco di squadra, nel quale ognuno ha portato non solo la propria competenza e le proprie idee, ma anche un sostegno sentito e condiviso a tutti i livelli per un’eccellenza italiana, pubblica al 100%, di cui dobbiamo essere orgogliosi”, afferma Roberto Matteucci, Amministratore Delegato di Opel Italia.

Valentino: "Abbiamo fatto un buon lavoro e tanto si può fare per sostenere la Fondazione"

Anche Valentino Rossi è entusiasta di aver preso parte a questo progetto e del risultato: “Sono molto contento, la macchina è venuta davvero bene e spero che partecipino in tanti: insieme possiamo fare tanto per sostenere la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer ONLUS”, dichiara Valentino Rossi.

Le parole di Tommaso Langiano, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer

“OPEL insieme a Valentino Rossi e Aldo Drudi hanno compiuto un atto di grande generosità per il quale esprimo, a nome di tutto l’Ospedale Pediatrico Meyer, la nostra gratitudine molto sentita.

Il Meyer utilizzerà i fondi raccolti attraverso questa iniziativa di solidarietà per l’attività della nostra Ludoteca, dove i bambini ricoverati possono ritrovare ogni giorno la dimensione del gioco, partecipare a laboratori didattici e di lettura con l’aiuto di educatori professionisti".

Queste le parole di Tommaso Langiano, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer e Presidente Fondazione Meyer.

Tutti potranno dunque cercare di accaparrarsi questo modello unico, contribuendo così a un’importante azione di solidarietà a favore di un ospedale, il Meyer, unico nel panorama nazionale, così come unica è la “Adam&Valeforcharity”.

L’Ospedale Pediatrico Meyer vanta un approccio distintivo che mette al centro il bambino e il suo benessere, migliorando la qualità del soggiorno in ospedale sia suo che della famiglia. Accanto all’alta specialistica pediatrica e all’attività di ricerca scientifica, tutte le attività medico-ospedaliere sono integrate creativamente al gioco e all’allegria.

 
All'asta l'Opel Adam autografata da Valentino Rossi

L'opinione dei lettori