Opel Ampera Fari anteriori
  • pubblicato il 05-03-2012

Opel Ampera e Chevrolet Volt elette Car of the Year 2012

Secondo posto per Volkswagen Up!, terzo per Ford Focus

È l'Opel Ampera, insieme naturalmente alla sorella amerciana Chevrolet Volt l'Auto dell'Anno 2012. La berlina ibrida plug-in si è aggiudicata il primato con 330 punti, strappando lo scettro alla Nissan Leaf.

La cerimonia di incoronazione si è svolta al Salone di Ginevra, dove la vettura è stata premiata da una giuria composta da cinquantanove giornalisti provenienti da tutte le nazioni europee.

Immediatamente dietro ad Opel Ampera e Chevrolet Volt troviamo la Volkswagen Up!, seguita a ruota da Ford Focus e Range Rover Evoque. Quinta posizione per l'italiana Fiat Panda.

Opel Ampera e Chevrolet Volt

La berlina tedesca e la sua versione americana del Cravattino sono spinte da un'unità elettrica, alimentata da batterie agli ioni di litio, abbinata ad un propulsore a benzina 1.4 da 84 CV che funge da generatore per il suddetto sistema elettrico. La potenza complessiva è di 150 CV.

Anche se le prestazioni non sono esaltanti (9 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h, 160 km/h di velocità massima), quello che colpisce sono i consumi e l'autonomia. Ai 60 km percorribili ad emissioni zero, se ne aggiungono 500 conseguibili grazie al lavoro svolto dal motore termico, con emissioni pari a 40 g/Km e consumi medi nell'ordine dei 25 km/l (quando il motore funziona da generatore di corrente).

Opel Ampera è in vendita da novembre al prezzo di 42.900 euro, la Chevrolet Volt, negli USA costa poco più di 30.000 Euro.

Opel Ampera e Chevrolet Volt elette Car of the Year 2012

L'opinione dei lettori