• pubblicato il 16-05-2013

Opel: debutta sull'Astra il nuovo 1.6 SIDI Turbo a benzina

di Junio Gulinelli

Inizia la vasta offensiva della Casa tedesca che prevede, entro 4 anni, il rinnovamento dell'80% del parco motori.

Opel inaugura l'arrivo del primo motore a benzina SIDI nella sua gamma di veicoli. Il primo modello che sarà equipaggiato con questo propulsore SIDI sarà la Opel Astra, nelle sue versioni a cinque porte e familiare Sports Tourer.

La nuova Opel Astra 1.6 SIDI Turbo, con questa motorizzazione manda in pensione la vecchia motorizzazione 1.6 Turbo, sempre da 170 CV.

SIDI: Spark Ignition Direct Injection

La sigla SIDI del nuovo 1.6 Turbo fa riferimento alle parole inglesi Spark Ignition Direct Injection. La potenza id questa unità è di 170 CV mentre la coppia massima dichiarata è pari a 280 Nm e viene erogata tra i 1.650 giri (2.200 giri sul vecchio 1.6 Turbo).

Opel Astra berlina 5 porte 1.6 SIDI Turbo a benzina

Secondo le prime prove realizzate e i dati omologati da Opel, si annuncia per questo motore 1.6 SIDI Turbo, accoppiato alla carrozzeria a 5 porte, un consumo medio di 5,9 litri/100 km, mentre i livelli di emissioni di CO2 si attestano sui 139g/km.

 In quanto a prestazioni, lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 8,7 secondi con una velocità massima di 220 km/h.

Contemporaneamente al lancio della nuova meccanica SIDI fa il suo debutto una nuova generazione della trasmissione.

Di serie la Opel Astra 1.6 SIDI Turbo monta un nuovo cambio manuale a sei marce, anche se si potrebbe scegliere come opzione un nuovo cambio automatico a bassa frizione che include la possibilità di attivazione manuale delle marce attraverso la funzione Active Select.

Opel Astra Sports Tourer 1.6 SIDI Turbo a benzina

Nel caso della Opel Astra Sports Tourer 1.6 SIDI Turbo, si annuncia un consumo medio di carburante di 6,1l/100 km e livelli di emissioni di CO2 di 144 g/km. L'accelerazione dichiarata da 0 a 100 km/h avviene in 8,8 secondi e la velocità massima è sempre di 220 km/h.

Vasta offensiva tecnica: nuovi l'80% dei motori in 4 anni

Con l'arrivo del nuovo 1.6 SIDI Turbo a benzina, Opel da l'inizio ad una vasta offensiva tecnica. Fino al 2016 la marca tedesca di General Motors presenterà tre famiglie completamente nuo e di propulsori che includeranno fino a 13 nuovi motori, oltre a varie trasmissioni nuove o aggiornate.

Nei prossimi 4 anni, insomma, prevede un rinnovamento dell'80% dei suoi motori.

Opel: debutta sull'Astra il nuovo 1.6 SIDI Turbo a benzina

L'opinione dei lettori