• pubblicato il 01-09-2016

Opel Mokka X: al via la produzione in Spagna

di Redazione

A Saragozza inizia la produzione della nuova B-SUV del marchio tedesco. Entro il 2020 arriveranno 29 nuovi modelli targati Opel

Con una cerimonia di inaugurazione è partita oggi a Saragozza, in Spagna, la produzione della nuova Opel Mokka X, la piccola SUV di Russheneim rinnovata quest'anno dalla Casa del Fulmine e venduta in 600.000 unità nella sua prima generazione.

Karl-Thomas Neumann, Presidente del Management Board di Opel Group, ha guidato la prima nuova Opel MOKKA X uscita dalla linea di produzione, a colloquio con il presidente della regione di Aragona, Javier Lamban, ha dichiarato:

"L'adattamento dello stabilimento spagnolo per il lancio di Opel Mokka e adesso del nuovo MOKKA X è stato realizzato alla perfezione e in tempi record grazie a un eccellente pianificazione, a un buon coordinamento tra tutte le parti coinvolte e all'impegno di tutti i dipendenti".

Opel è un elemento fondamentale dell'industria automobilistica spagnola e di questa regione. Siamo felici che Opel, il primo datore di lavoro privato in Aragona, continui a investire qui nella produzione di uno dei suoi modelli più importanti”, ha dichiarato poi Lambán.

Rispetto alla vecchia Opel Mokka, la nuova 'X' si distingue per un design particolarmente aggressivo e robusto. All'interno, la nuova plancia è funzionale e ordinata ed è caratterizzata dalla presenza dei sistemi di infotainment IntelliLink all'avanguardia con il sistema di connettività e assistenza personale Opel OnStar.

MOKKA X rappresenta è la nuova pedina di una grande offensiva di prodotto con cui, dal 2016 al 2020, il costruttore presenterà ben 29 nuovi modelli. 

Opel Mokka X: al via la produzione in Spagna

L'opinione dei lettori