• pubblicato il 01-08-2012

Peugeot 807: la grande monovolume del Leone nel restyling 2012

Nuovi ritocchi estetici e abitacolo rinnovato per la grande Mpv del gruppo PSA

Dopo la Citroen C8 anche l'altra grossa monovolume del Gruppo Psa, la Peugeot 807 nata insieme alla sorella del doppio chevron, si rinnova con un leggero restyling che ne rinfresca lo stile esterno e ne rinnova gli interni.

Piccolissimi ritocchi estetici

Fuori la nuova Peugeot 807 rimane praticamente invariata se non per alcuni piccoli ritocchi come il nuovo logo aggiornato posto sulla calandra frontale e alcune nuove rifiniture cromate che migliorano l'estetica del posteriore.

Abitacolo, nuovi rivestimenti

L'interno dell'abitacolo è invece la parte della monovolume più rivista: nuovi rivestimenti in Alcantara, con tinta nero Mistral, foderano i pannelli delle portiere, i sedili e anche la plancia dando dando un accento di qualità agli interni della Peugeot 807 2012.

Motorizzazioni

Le motorizzazioni a disposizione rimangono due: il 2 litri HDi da 136 CV e 320 Nm di coppia con cui la 807 raggiunge i 100 km/h in 10,5 secondi  e arriva fino a 194 km/h (16,4 km/l) o la stessa motorizzazione nella versione più potente da 163 CV e 340 Nm di coppia. In questa seconda variante scatta da 0 a 100 km/h in 9,8 secondi e raggiunge i 203 km/h (16,4 km/l).

Peugeot 807: la grande monovolume del Leone nel restyling 2012

L'opinione dei lettori