• pubblicato il 16-10-2015

Peugeot e Dottor Sorriso, insieme per i bambini con #moveyourenergy

Il marchio francese mette a disposizione la sua 208 per supportare il team di clown che aiutano i piccoli malati negli ospedali italiani

Si può unire il social al sociale?

Peugeot Italia pensa di sì. Pensa che si possa sfruttare l'onda lunga delle interazioni sui social network per fare qualcosa di socialmente rilevante. Di aiutare.

Nello specifico di aiutare il Dottor Sorriso, ONLUS che porta un po' di sollievo ai bambini malati (quelli gravi) con la presenza di clown e animatori all'interno degli ospedali italiani. Un modo per rendere sopportabile ai più piccoli le lunghe degenze che spesso accompagnano malattie debilitanti come il cancro.

#moveyourenergy - così si chiama l'iniziativa promossa da Peugeot in Italia - vedrà una nuova Peugeot 208 viaggiare per centinaia e centinaia di chilometri, da Milano, accompagnando i clown di Dottor Sorriso in dieci città italiane per promuovere il loro difficilissimo compito.

Destinazione di nuovo Milano, all'Ospedale Niguarda, dove la 208 sarà donata ufficialmente alla ONLUS.

Questo viaggio sarà un modo per far conoscere al grande pubblico l'impegno che Dottor Sorriso porta avanti da anni negli ospedali italiani: 23 clown professionisti, accompagnati da 20 clown volontari, viaggiano attraverso la Penisola per visitare settimanalmente i reparti pediatrici, dove vengono ricoverati ogni anno più di un milione di bambini.

Si chiama clownterapia, e permette - grazie a tecniche e spettacoli per cui i clown e i volontari vengono appositamente preparati - di alleviare il dolore e la paura dei più piccoli in un ambiente ostile e "asettico" come può essere quello degli ospedali.

La Peugeot 208 accompagnerà i clown del Dottor Sorriso in un percorso che passerà da Torino, Genova, Parma, Bologna, Urbino, Padova, Brescia, Trento e Mantova. Il percorso sarà sostenuto dagli interventi social che il pubblico farà utilizzando l'hashtag #moveyourenergy: retweet, favoriti, like, foto su Instagram, post su Facebook. Tutto contribuirà a "mettere in moto" la 208, grazie anche a delle Social Power Station in ogni tappa toccata.

Panoramauto.it, ovviamente, non può che sostenere questa iniziativa. Invitandovi anche ad aiutare la ONLUS di Dottor Sorriso, magari anche con una piccola donazione. Perché per aiutare chi fa sorridere i più piccoli, in condizioni così estreme, ci vuole tutto il sostegno possibile.

Peugeot e Dottor Sorriso, insieme per i bambini con #moveyourenergy

L'opinione dei lettori