• pubblicato il 10-12-2012

Porsche 911 GT3 Cup 2013, nuova trasmissione e guidabilità migliorata

La prima Porsche da corsa basata sulla settima generazione della Noveunouno.

La Porsche 911 GT3 Cup è la versione da competizione (che parteciperà alla Porsche Mobile Supercup 2013) della futura Porsche 911 GT3 e la prima auto da corsa basata sulla settima generazione dell'icona sportiva di Zuffenhausen, la Porsche 911.

Il 3.8 boxer associato per la prima volta al cambio "dog-type"

Motorizzata con il propulsore sei cilindri boxer da 3,8 litri, la Porsche 911 GT3 Cup 2013 ha a disposizione ben 460 CV di potenza, dieci in più rispetto alla versione precedente.

Per la prima volta, inoltre, il motore è associato alla trasmissione da competizione “dog-type” a sei rapporti, sviluppata appositamente dal reparto Porsche Mtorosport e che si aziona attraverso le leve al volante.

Altre novità tecniche

Un'altra novità della 911 GT3 Cup riguarda gli pneumatici slicks Michelin che aumentano di 2 cm di dimensione all'asse anteriore e di dieci millimetri al posteriore.

Anche l'impianto frenante è stato migliorato con i dischi autoventilati in acciaio da 380 mm di diametro morsi da pinze in alluminio a sei pistoncini all'anteriore e a quattro al posteriore. I roll bar sono stati ridisegnati e un portello di salvataggio nel tetto fornisce assistenza ed evacuazione in caso di incidente.

"Più facile da guidare", in vendita a poco più di 181.000 euro

La nuova Porsche 911 GT3 Cup è molto più facile da guidare” ha dichiarato Timo Bernhard, pilota ufficiale della firma tedesca in prima fila nel progetto di sviluppo della vettura.

Sarà prodotta, come la antecedente, presso la fabbrica di  Zuffenhausen, a Stuttgart, luogo dove nascono anche le versioni stradali targate Porsche. Disponibile unicamente nella colorazione bianca, il suo prezzo sarà si 181.200 euo a cui vanno aggiunte le tasse relative ad ogni paese.

Porsche 911 GT3 Cup 2013, nuova trasmissione e guidabilità migliorata

L'opinione dei lettori