• pubblicato il 30-05-2014

Porsche Macan: 2.500 a revisione in tutta Europa

La casa di Stoccarda richiama la Baby SUV per un possibile problema al servofreno

Appena sbarcata sul mercato, la nuova Porsche Macan viene richiamata dalla Casa per un possibile problema all'impianto frenante.

Lo si apprende da una nota rilasciata dal marchio tedesco che invita 2.500 baby SUV, in tutta Europa, a revisione.

Solo un piccolo “neo” per l'esordio che dovrebbe risolversi con pochi minuti di check nelle officine Porsche. Nello specifico si tratterebbe di un problema al servofreno che, la Casa tiene a precisare, sarebbe comunque a norma con tutti gli obblighi di sicurezza.

Una piccola scivolata, insomma, per Stuttgrart che ha come obiettivo annuale per il 2014 – affidato anche alla stessa Macan - 200.000 unità, contro le 162.000 vendute nel 2013.

E l'inconveniente arriva proprio dopo l'annuncio della necessaria sostituzione del motore a tutte le 911 GT3 (causa rischio incendio).

 
Porsche Macan: 2.500 a revisione in tutta Europa

L'opinione dei lettori