• pubblicato il 15-07-2014

Revisione Auto, niente più timbro: sarà tutto telematico

di Redazione

E da ottobre probabilmente sparirà anche il contrassegno dell'assicurazione: sarà sostituito da un microchip

A partire dal 14 luglio (ieri) non sarà più necessario il timbro per certificare la revisione dell’auto.

Sarà tutto informatizzato e sarà creata una procedura telematica ad hoc che consentirà di prenotare la revisione e aggiornarne lo stato una volta effettuata.

Anche il pagamento avverrà in via telematica, attraverso un conto corrente che dovrà essere abbinato al circuito di prenotazione. 

Entro un’ora dalla revisione saranno inviate le informazioni alla motorizzazione

A spiegarlo è una circolare del Ministero dei Trasporti, secondo cui l’operatore che esegue la revisione deve entro un’ora del termine dell’operazione inserire le informazioni nel sistema informatico della motorizzazione civile e successivamente stampare un tagliando di aggiornamento della carta di circolazione che verrà consegnata al cliente. 

Addio tagliandino dell’assicurazione, ci sarà un microchip

Ma le novità non finiscono qui. A partire dal 2015 dovrebbe sparire anche il contrassegno cartaceo dell’assicurazione che viene esposto sul parabrezza. Questi sarà sostituito da un microchip.

In tal modo sarà anche più semplice monitorare la quantità di autoveicoli che circolano senza assicurazione. 

Revisione Auto, niente più timbro: sarà tutto telematico

L'opinione dei lettori