Sciopero benzinai
  • pubblicato il 18-02-2015

Sciopero dei benzinai in autostrada dal 3 al 5 marzo 2015

48 ore di stop in tutta Italia come protesta contro i piani di ristrutturazione della rete dei distributori

Tra le 22:00 di martedì 3 marzo 2015 e le 22:00 di giovedì 5 marzo 2015 i benzinai presenti in tutte le autostrade d’Italia faranno sciopero. 48 ore di stop indette dalle associazioni di categoria Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Anisa Confcommercio per protestare contro l’atto di indirizzo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero dello Sviluppo Economico emanato lo scorso gennaio relativo all’elaborazione di un piano di ristrutturazione della rete delle aree di servizio.

La protesta dei benzinai - che ha portato alla decisione dello sciopero - si concentra sui concessionari delle autostrade e più precisamente sulla loro richiesta di royalties ai gestori (18 centesimi di euro per ogni litro di carburante venduto all’automobilista) e sul rischio di una maggiore automazione dei distributori.

Sciopero dei benzinai in autostrada dal 3 al 5 marzo 2015

L'opinione dei lettori