• pubblicato il 30-03-2016

Skoda Octavia: la terza generazione fa un 1 milione di unità

di Junio Gulinelli

5 milioni di unità vendute dal lancio nel 1996, la segmento C è ormai il cuore della gamma boema

Un milione è una cifra che nel mondo dell'automotive non si può trascurare. Non tutte le auto di produzione arrivano a questo traguardo e quando ciò accade si celebra il successo.

È il caso della terza generazione della Skoda Octavia il cui esemplare numero 1.000.000 (una Octavia Scout bianca) ha lasciato la linea di produzione dello stabilimento di Mladá Boleslav.

Considerata come il cavallo di battaglia del marchio – di fatto è la best seller – la Skoda Octavia è stata venduta in ben 5 mln di unità dal suo lancio nel 1996. Con questi numeri è l'auto più venduta nella storia del marchio boemo.

La III generazione si è moltiplicata

Nel 2013 è arrivata la terza generazione della Skoda Octavia la cui gamma si è suddivisa in diverse versioni: Berlina, station wagon, con trazione anteriore o integrale, la variante sportiva RS, la bi-fuel a metano Octavia G-TEC e la crossover Octavia Scout.

Nel solo 2015, sono state consegnate nel mondo 432.300 Octavia, con un incremento di circa l’11% rispetto al 2014. Nei primi due mesi di quest’anno, sono già 70.500 gli esemplari consegnati.

Skoda Octavia: la terza generazione fa un 1 milione di unità

L'opinione dei lettori