• pubblicato il 09-03-2015

Skoda Superb 2015: i 5 punti forti della berlina ceca

di Junio Gulinelli

Cosa rende la terza generazione dell'ammiraglia ceca la Skoda migliore di sempre

Che la Superb 2015 sia la nuova punta di diamante del brand ceco, Skoda lo aveva detto molto chiaramente durante la sua spettacolare presentazione a Praga. Così come aveva detto Winfried Vahland, presidente del Consiglio Direttivo: “Quest'auto segna l'inizio di una nuova era per Skoda”.

La terza generazione della Skoda Superb arriva, infatti, come “la miglior Skoda di sempre”. Sarà disponibile a partire da giugno 2015 con quattro allestimenti (Active, Ambition, Style e Laurin & Klement), cinque motori a benzina TSI (da 125 a 280 CV) e tre Diesel TDI common-rail (da 120 a 190 CV).

I suoi segni di riconoscimento più evidenti sono il design rinnovato, nuovi sistemi di sicurezza, motori più efficienti e una maggiore connettività. Esteticamente, la berlina ha adottato le linee del prototipo Skoda VisionC; davanti prendono protagonismo la grande griglia e i gruppi ottici mentre il laterale punta tutto sul dinamismo. La coda è invece caratterizzata dai fari a LED dalla caratteristica forma a C.

Abitacolo più spazioso e comodo

La nuova Skoda Superb cresce rispetto alla vecchia generazione; 28 mm più lunga, 47 più larga e 6 più alta. Inoltre dispone di una distanza tra gli assi più generosa (80 mm addizionali) e uno sbalzo anteriore più corto (61 mm in meno). Il risultato, naturalmente, è un abitacolo più spazioso e confortevole. Il guidatore e il passeggero anteriore godono di 39 mm in più di spazio per i gomiti e più spazio anche per la testa. Dietro lo spazio per le ginocchia aumenta di ben 157 mm, 69 mm in più per i gomiti e lo spazio superiore arriva a 980 mm. Infine anche il portabagagli vede aumentata la sua capacità di carico che ora arriva fino a 625 litri – 30 litri in più – e 1.760 litri con i sedili posteriori ribassati.

Equipaggiamento e connettività

La nuova Superb 2015 diventa il primo modello della marca ad essere equipaggiato con sospensione adattiva DCC, che include diverse modalità di guida (standard, sportiva o comfort). Altre opzioni disponibili sono il climatizzatore trizona, il tetto solare elettrico o il nuovo portellone posteriore elettrico con funzione di apertura automatica. La nuova generazione del sistema di assistenza per il parcheggio Park Assist e una telecamera posteriore sono altre novità della nuova Skoda Superb.

Quello della connettività è uno dei fronti su cui punta la Superb 2015 che include quattro nuovi sistemi di infotainment basati sulla tecnologia MIB del Gruppo Volkswagen. Il sistema di alta gamma Columbus ha come opzione l'accesso ad internet ad alta velocità integrato (per la prima volta offerto su un modello del marchio ceco). Altra novità della berlina è che ora può connettersi allo smartphone con la possibilità di gestire alcune applicazioni direttamente dal sistema di infotainment dell'auto. L'interfaccia Smartlink, sviluppato da Skoda, include il MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto.

Più Simply Clever che mai

Fedele alla filosofia Simple Clever della marca, la Superb pretende di essere la “Skoda più intelligente di tutti i tempi”. Conta infatti su 29 soluzioni, quasi tute nuove, che promettono di rendere la vita a bordo per i passeggeri più facile. Tra le più innovative troviamo il dispositivo di rimorchio retrattile manuale, un supporto per il tablet nella parte posteriore, uno scompartimento per il tablet nel Jumbo Box nella parte anteriore, una porta USB e una presa da 230 V nella parte posteriore, un porta bottiglia da 0,5 litri e tasche addizionale collocate in ognuna delle quattro portiere.

Motori più efficienti

Meccanicamente la berlina ceca promette consumi ed emissioni ridotti fino al 30%. La nuova Skoda Superb 2015 sarà proposta con motori ad iniezione diretta, cinque benzina TSI e tre diesel TDI common rail. Tutti sono Euro 6 e dispongono di tecnologia Start/Stop e del sistema di recupero dell'energia. I motori a benzina hanno potenze comprese tra i 125 e i 280 CV, mentre i diesel vanno dai 120 ai 190 CV. Ad eccezione del motore di accesso alla gamma benzina, tutti gli altri sono disponibili anche con trasmissione automatica a doppia frizione. Quattro di questi (i 1.4 TSI da 150 CV e 280 CV e i TDI 2.0 da 150 e 190 CV) sono disponibili con trazione integrale Haldex 5.

Più sicura che mai

Con la terza generazione la Skoda Superb punta più che mai sull'aspetto sicurezza. Per nominare qualcuno degli innovativi sistemi di cui dispone citiamo l'ESC con freno multicollision incluso, Front Assist con funzione City Emergency Brake, controllo elettronico della pressione degli pneumatici, sette airbags, airbag laterali posteriori opzionali, XDS+ e una funzione migliorata del bloccaggio elettronico del differenziale.

Il limitatore di velocità è disponibile di serie a partire dall'allestimento Ambition. Come optional, poi, sarà possibile aggiungere diversi sitemi di assistenza come il cruise control adattivo, il Crew Protect Assist, Lane Assist, Traffic Jam Assist, Emergency Assist, Blind Spot Detect, Driver Allert e lettore della segnaletica.

Per finire anche i sistemi di illuminazione sono stati migliorati per incrementare la sicurezza di notte. In questo modo le luci anteriori contano sulla tecnologia alogena o lampada bi-xeno che include la funzione AFS e luci diurne a LED. Come optional si possono avere anche la funzione Light Assist e Smart Light Assist.

Skoda Superb 2015: i 5 punti forti della berlina ceca

L'opinione dei lettori